Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

A Sofia è scoppiato lo scandalo a causa di avvertimento sui rischi di un autobus di un attacco terroristico»

Il governo della Bulgaria hanno denunciato i diplomatici americani a Sofia per quello che hanno presentato i dati ottenuti da bulgari colleghi, pubblicando un avviso minaccia di un attentato terroristico nel centro della capitale.

Mercoledì, 23 marzo, l’ambasciata degli stati UNITI a Sofia pubblicato in Facebook prevenzione dei rischi di autobus di un attentato terroristico». Nel messaggio diceva che l’ambasciata ha ricevuto un avviso di minaccia esplosione di passeggeri di autobus dal centro di viali della capitale, nei pressi del grand Hotel Pliska. I cittadini degli stati UNITI consiglia di non utilizzare il trasporto pubblico e cercare di stare lontano dal luogo del presunto attentato.

24 marzo, intorno a mezzogiorno, nel blog dell’ambasciata viene visualizzato un messaggio che indica che l’avviso di pericolo di un attentato terroristico ha perso rilevanza. «L’ambasciata degli stati UNITI apprezza le misure intraprese dal governo di Bulgaria in risposta alla minaccia, e l’ambasciata degli stati UNITI continua a lavorare in stretta collaborazione con il governo della Bulgaria in materia di lotta al terrorismo», si legge nel messaggio.

Per informazioni Reuters , la prevenzione dei rischi è stata annullata sotto la pressione del governo della Bulgaria, che sostiene che non c’è la minaccia di un attacco terroristico in zona specificata né per i cittadini del paese, né per gli stranieri. Il primo ministro bulgaro Boyko Borisov ha fatto una dichiarazione speciale, in cui ha accusato i diplomatici americani nella divulgazione di informazioni ricevute da colleghi bulgari. Egli lo ha definito «inaccettabile e sbagliato».




A Sofia è scoppiato lo scandalo a causa di avvertimento sui rischi di un autobus di un attacco terroristico» 24.03.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015