Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Abbiamo bisogno di una legge che vieta la colpa dell’URSS nell’Olocausto. Panoramica dei MEDIA russi

Israele costruirà un muro di divisione lungo il confine con il Libano: in un paese già di un’infrastruttura per la costruzione di impianti a est e ovest settori di confine, trasmette martedì l’agenzia di stampa RIA novosti.

Israele ha iniziato la costruzione di un muro di cemento sul confine libanese nel 1948 e ancora crea una linea di difesa intorno ai loro insediamenti.Il sistema degli impianti di sbarramento in Israele è considerato uno dei più efficaci strumenti di lotta al terrorismo, ricordano gli autori.

La corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) parzialmente accolto la denuncia di uno degli imputati «palude» – attivista del «fronte di Sinistra» e la persona disabile Vladimir Акименкова, che è stato in detenzione penale, nonostante la minaccia di cecità. Si è svolto imputati per ore 2 dell’articolo 212 del codice PENALE (partecipazione a disordini di massa), ma è stato rilasciato dal tribunale per amnistia nel mese di dicembre 2013, scrive il quotidiano «Kommersant»

La CORTE ha riconosciuto la violazione dell’articolo 3 (divieto di trattamenti inumani e degradanti) e ore 3 articolo 5 (divieto di indebita estensione del periodo di detenzione) della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e ha assegnato le autorità russe a pagare al ricorrente 10.000 euro.

Israele ha preso clandestini –
dopo gli ucraini e georgiani dal paese inizierà a espellere immigrati provenienti dall’Africa, ha detto il martedì è la stessa edizione.

Il controllo israeliano MINISTERO dell’interno per la registrazione della popolazione e l’immigrazione l’inizio di ricevere notifiche sulla deportazione illegale di migranti, provenienti da Eritrea e Sudan. Provengono da paesi africani non sono gli unici, che privano di asilo in Israele: l’anno scorso ha iniziato la deportazione dei cittadini di Ucraina e Georgia. Ma è il destino di migranti africani, ha sfondato la società israeliana – israeliani raccolto firme per petizioni, come a sostegno della loro espulsione, e contro. Nel frattempo, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha accusato il miliardario americano George Soros a sostegno delle proteste.

«I musulmani della Turchia raccomandato di limitare l’uso della mano sinistra» – l’articolo è intitolato «Rossiyskaya gazeta», dove si dice che l’ufficio per gli affari religiosi della Turchia (Диянет) ha emesso un chiarimento principali regole di comportamento secondo i principi dell’islam. In particolare, ci dice che ci sono e bisogna bere con la mano destra, perché la sinistra è considerata «impura».

Gli autori fanno riferimento alla parola del profeta Muhammad: «la mano Sinistra mangiare e bere presenza vicino, così ha insegnato a mangiare e bere con la mano destra». Limitazione per l’uso della mano sinistra c’è nell’islam sin dai tempi antichi,tuttavia, nella laica Turchia tali regole siano rispettate da lontano non tutti, a causa di ciò Диянет ritiene in dovere di ricordare periodicamente su di loro.

Sostituzione delle importazioni ha ordinato vivere a lungo – per tre anni, le aziende russe e non poteva rinunciare all’estero di materie prime e attrezzature, scrive il martedì «Nezavisimaya gazeta».

La politica di sostituzione delle importazioni è stata solo un bello slogan casi, quando la produzione nazionale con successo sostituisce estera, rimangono isolati. La maggior parte delle imprese russe continuano a importare materie prime e attrezzature per la mancanza di alternative di qualità all’interno della Russia – a tale conclusione, gli economisti dell’Istituto di Gaidar, Accademia di presidenza (accesso all’informazione giuridica) e di tutta la Russia accademia di commercio estero. Negli ultimi tre anni la percentuale di imprese che prevede di sostituire le importazioni di prodotti nazionali, costantemente ridotto.

Il motivo è abbastanza modesto successo in sostituzione delle importazioni è in formato negli anni precedenti la seconda industria russa dalle importazioni. Russi funzionari preferiscono colorato descrivere i successi dell’economia nazionale.

Gli esperti hanno chiamato le nuove minacce di computer basati su sistema operativo Windows, riferisce il quotidiano «Izvestia», con riferimento all’edizione GitHub.

Tre virus informatici creati sulla base di sviluppo dell’Agenzia di sicurezza nazionale degli stati UNITI, alla ricerca di vulnerabilità nel sistema e li usano. Se in breve tempo non sarà possibile eliminare tempestivamente le vulnerabilità software, virus in grado di catturare la maggior parte dei computer in tutto il mondo.

Come riportato da tv e radio «Mir», il malware EternalRomance, EternalSynergy e EternalChampion sono stati creati sulla base di un progetto dei servizi segreti americani EternalBlue. Lo stesso programma nelle mani di un hacker ha generato un famigerato virus WannaCry.

Uliana Скобейда, il famigerato editorialista del quotidiano «Komsomolskaya pravda», approva l’azione delle autorità polacche e sostiene che la Russia è necessaria anche una legge che vieta la colpa dell’URSS nell’Olocausto.

«Perché dovremmo farlo noi? Poi, quando tutto sarà risolto, non un sibilo, perdendo la voce di indignazione: «ma Sei pazza? Abbiamo persone bruciati vivi, siamo vittime del nazismo delle camere a gas fuori, e si equiparato noi con carnefici?» Poi sarà troppo tardi. Per celebrare l’anniversario della liberazione di Auschwitz noi, liberatori, già non è stato invitato.

Prendiamo la legge, come in Polonia: «chiunque pubblicamente attribuisce russo (sovietica) allo stato la responsabilità o la complicità di scatenare il Terzo Reich Seconda guerra Mondiale o uguaglia crimini nazisti, definiti nell’articolo 6 dello Statuto del Tribunale Militare Internazionale, crimini contro la pace e l’umanità, crimini di guerra e le attività dello stato sovietico (il governo), è punito con una multa o con la reclusione fino a tre anni», spiega Скобейда.

Abbiamo bisogno di una legge che vieta la colpa dell’URSS nell’Olocausto. Panoramica dei MEDIA russi 06.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015