Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Annullato lo sciopero all’aeroporto internazionale di Israele

Giovedi, 30 novembre, si è appreso che dopo l’intervento del ministro delle finanze Moshe Кахлона e presidente Всеизраильской organizzazione sindacale Avi Нисанкорена, è stata presa la decisione di annullare lo sciopero in aeroporto, che è stato assegnato a 1-2 dicembre.

Come riferisce il servizio stampa del ministero delle finanze, Moshe Kahlon chiesto il capitolo рабкома di Gestione degli aeroporti Пинхаса Идана di rinviare lo sciopero, che ha colpito in primo luogo, per i passeggeri ed è in grado di causare gravi danni per l’economia del paese, promettendo, a sua volta, personalmente praticare una situazione di conflitto.

Il motivo dello sciopero è l’intenzione del ministro degli INTERNI Aryeh Deri avviare il processo di riscossione delle imposte con la Gestione aeroporti per le attività aeroporto internazionale di Ben Gurion, situato nella contea di Шфела. Questa decisione è in contrasto con la promessa di un capo del governo di Benjamin Netanyahu di non lasciare che questo accada.

Il comitato di Gestione aeroporti ha annunciato che venerdì, 1 dicembre, e sabato, 2 dicembre, il principale aeroporto internazionale di Israele sarà ricevere e inviare i voli per l’intero programma.

Se 25 ore di sciopero ha avuto luogo, da lei avrebbe sofferto di circa 25 mila 160 passeggeri di voli che dovevano decollare o atterrare in Israele. Comitato di lavoro ha accettato di fare un’eccezione solo per i voli transoceanici, e anche per voli, inviati o ricevuti per «motivi umanitari».

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Annullato lo sciopero all’aeroporto internazionale di Israele 30.11.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015