Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Avvocato Задорова ottenuto il permesso di condurre l’analisi del DNA protagonista del film «l’Ombra della verità»

L’avvocato Yoram Halévy in un’intervista a radio «Can Bet» ha riferito che 10 giorni fa la corte Suprema ha ordinato di trasmettere la tutela del Romanzo Задорова, sta scontando la sua pena per l’accusa di omicidio di una studentessa Tair Per, materiali di indagine. Secondo l’avvocato, parte di indizi raccolti sulla scena del crimine, la conseguenza non sono state testate.

In particolare, l’avvocato ha detto che una parte di impronte digitali e capelli trovati sulla scena del crimine, di conseguenza, non sia in grado di inviare in laboratorio.

«È importante sottolineare che con l’inizio 2106 anno, con circa quel tempo, quando la corte Suprema ha respinto il ricorso di un Romanzo Задорова, otteniamo dalla procura di trasferimento materiale di indagine e di verifica prove. Ad esempio, solo una parte dei capelli trovati sulla scena del crimine, hanno superato l’esame. Tuttavia, l’esame, svolto all’estero, ha mostrato che una parte di capelli trovati sul corpo di Tair Lieti di appartenere a una donna, ma non sono una bambina «, ha detto l’avvocato.

In un’intervista l’avvocato Yoram Halévy ha detto che lui pensa che lui è conosciuta l’identità dell’assassino, e ha intenzione di confrontare i risultati del DNA dei capelli con la scena del crimine con il DNA del sospettato. «Di questa donna è stato già segnalato. Questo A., l’ex amico di cui, di propria iniziativa, è venuto alla polizia e ha detto che lei gli ha confessato l’omicidio di una studentessa, e ha anche mostrato un coltello insanguinato e parrucca. Il giovane è stato arrestato dalla polizia per 10 giorni, e la sua amica per un giorno. È noto che entro la A. K. cercato di uccidere un altro uomo ed è stata affidata per due anni in una clinica psichiatrica. «Oggi è libera. Abbiamo ottenuto il permesso di prendere le impronte di questa donna e di fare un’analisi comparativa del DNA», ha detto l’avvocato.

Si noti che nella primavera del 2016 8 ° canale televisivo via cavo di Israele ha mostrato una serie di documentari «l’Ombra della verità», una delle serie di cui si ha testimonianza di un giovane uomo A., affermava che la sua ex fidanzata A. K. è la vera killer Tair Felici. Nel corso di indagini di polizia A. rinnegava ogni sospetto al tuo indirizzo, sostenendo che «l’ex amico calunnia su di lei, così come lei ha deciso di rompere con lui». Versione di A. è stata respinta dalla polizia, pubblici ministeri, ma anche dalla corte Suprema.

20 luglio 2016 A. C. ha presentato al giudice di Petah-Tikva querela per diffamazione contro il suo ex amico A., che richiede da lui un risarcimento pari a 500.000 shekel. Nella denuncia si legge: «l’Imputato ha giurato di distruggere il buon nome del ricorrente attraverso la diffusione di false informazioni e favole, che purtroppo hanno un sacco di pubblicità».

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Avvocato Задорова ottenuto il permesso di condurre l’analisi del DNA protagonista del film «l’Ombra della verità» 25.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015