Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Belgio: l’operatore «hotline», ha riferito il chiamante che Israele non esiste

L’operatore federale «hotline», organizzata dal MINISTERO degli affari interni del Belgio sulla scia di attentati a Bruxelles, ha dichiarato uno degli abbonati, che lo stato di Israele in natura non c’è, e questo è un territorio che si chiama Palestina.

Questo file audio è automaticamente registrato, come le altre conversazioni con i clienti «hotline», e si trova in un sito di pubblicazione mensile Joods Actueel.

In quella conversazione, che si è tenuta in lingua fiamminga, il chiamante, che il volontariato Ebraica del comitato di coordinamento di Anversa, ha parlato a nome di due persone che hanno sofferto durante gli attacchi terroristici. Queste persone vogliono la loro consegnato al trattamento in Israele e si chiede, quali procedure burocratiche per questo sono previsti.

In risposta alla richiesta di un operatore, identificato Zaccaria, ha offerto alle vittime di volare in Palestina, perché è così che, a suo parere, dovrebbe essere chiamato lo stato ebraico.

«So che gli ebrei buttando lì, perché in Palestina, loro hanno preso, e poi è scoppiata la guerra tra Israele e Palestina. E l’occupazione… questo dicono al telegiornale», – porta voce di conversazione agenzia ebraica notizie JTA.

Editor in chief edition Joods Actueel Michael Фрейлих chiamato impensabile il fatto che un impiegato statale in Belgio dimostra антиизраильские stereotipi di comportamento comune nei paesi arabi, e ha esortato a non limitarsi a standard scusa, e punire antisemita.

Un portavoce di crisi del MINISTERO degli interni del Belgio ha espresso «profonda preoccupazione» a questo proposito «un caso particolare» e ha promesso di prendere le misure necessarie.




Belgio: l’operatore «hotline», ha riferito il chiamante che Israele non esiste 31.03.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015