Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Der Standard: le sabbie del Medio Oriente tutto gira intorno alla Russia

L’iran ha fornito la sua base aerea di bombardieri russi. «Come è il caso con la convergenza di Mosca e Ankara, si pone la questione, se si tratta di punti strategici, orientata al futuro?» scrive l’editorialista di Der Standard Gudrun Harrer.

Medio Oriente oggi è simile бархану: basi strategiche sono qui in costante movimento, non è chiaro quando e in quale posizione sarà il finale. «Quando una cosa è chiara: l’epicentro del cambiamento è la Russia», – dice l’autore.

La notizia di questa settimana è quello di fornire l’Iran sua base militare Hamadan per il volo i bombardieri russi in missione in Siria. I militari vantaggi per la Russia sono evidenti: è diminuito il tempo di avvicinamento alla siria obiettivi, inoltre, bombardieri russi hanno avuto la possibilità di aumentare la loro lotta download.

La domanda è se si tratta di lunga durata decisioni strategiche o tattiche a breve termine i colpi del medio oriente attori. Nel primo caso, osserva l’autore, molto cambierà, tra cui, per gli stati UNITI e la NATO, in particolare nel caso in cui, se la Turchia sul serio intende avvicinarsi alla Russia.

Da Mosca già distribuite le voci di coloro che fantastica sulla possibilità di dietro iraniano Хамаданом utilizzare turco base di Incirlik. «Questo non è possibile: in primo luogo, perché Incirlik è compreso, e la base NATO, in cui si trova americana di armi nucleari, in secondo luogo, a causa di gravi italo-turchi divergenze sulla Siria».

Come osserva Gudrun Harrer, gli stati UNITI non possono nascondere la sua sorpresa per nuovi iran-militari russi relazioni. Mosca, da parte sua, attivamente respinge le accuse di violazioni di embargo di armi, inserito consiglio di sicurezza delle nazioni unite nel 2015. In Hamadan bombardieri russi solo rifornimento per le operazioni in Siria, insiste e Teheran.

L’iran sembra essere diventato il lato host in ambito italo-iraniano di cooperazione. «Il fondo dovrebbe cercare di eventi di un anno fa: dopo l’inizio della operazione militare in Siria, Teheran ha perso peso, da Teheran a indirizzo russi anche critica, e il rapporto, sembrava di essere stati corrotti. Ed ecco, prima che la questione siriana sarà definitivamente risolta, l’Iran vuole occupare un posto sicuro in barca, gestita la Russia», – scrive Harrer.

Come le cause che hanno spinto Teheran a collaborare con Mosca, l’autore chiama e iraniano malcontento con lento i risultati del programma nucleare ed eterna sfiducia del West, non vuole investire nell’economia dell’Iran. Inoltre, ora che Teheran avuto l’opportunità di presentare ai concorrenti per l’egemonia nel mondo arabo – prima di tutto l’Arabia Saudita – che con la Russia si aprono nuove opportunità.

Russia, continua l’autore, è vantaggioso per mostrare non solo l’Occidente, ma anche la Cina, che con l’Iran sua legano rapporti di amicizia.

Sia come sia, conclude l’autore dell’articolo, il disaccordo sulla Siria rimangono ancora notevoli. «Per salvare il suo effetto all’Iran di più, che la Russia ha bisogno di un regime di Assad: per Mosca Assad – è solo uno strumento della sua politica mediorientale. La russia è venuto in Siria, per rimanere lì – e questo non è nell’interesse dell’Iran».

Inopressa.ru

Der Standard: le sabbie del Medio Oriente tutto gira intorno alla Russia 19.08.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015