Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Direttore della Biblioteca di letteratura ucraina, presentano la nuova accusa

La procura intende presentare al direttore di mosca, la Biblioteca di letteratura ucraina Natalia Шариной nuova tassa, questa volta in appropriazione indebita. In questo articolo Шариной rischia fino a 10 anni di reclusione, riferisce «Interfax» con riferimento a un avvocato Шариной.

«Questa presa di posizione effetto è evidente: quando cade la principale accusa, l’urgente necessità di вменить qualcosa in più», citato da Interfax» avvocato di Ivan Pavlov.

Ricordiamo, il 28 ottobre dello scorso anno nella Biblioteca di letteratura ucraina a Mosca si è tenuta la perquisizione. Nel corso di una perquisizione domiciliare, come indicato sul sito web del comitato Investigativo, è stata «ritirata prodotti di stampa, contenente gli appelli alla антироссийской e антирусской propaganda». Dopo la perquisizione Natalia Шарину interrogato nel Penitenziario comitato e messo agli arresti domiciliari.

Contro i 58 anni di Шариной è stato avviato un procedimento penale all’articolo 282 del codice Penale — eccitazione nazionale di odio o inimicizia e l’umiliazione della dignità umana.

Secondo la versione degli inquirenti, Шарина colpevole nella diffusione vietati in Russia libri ucraino scrittore Дмитро Корчинского, uno dei libri di cui, «la Guerra in mezzo alla folla», figura in un elenco di materiali estremisti sul sito russo минюста.




Direttore della Biblioteca di letteratura ucraina, presentano la nuova accusa 31.03.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015