Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Эрдан hanno sostenuto la polizia, ricordando presunzione di innocenza

Il ministro della sicurezza interna Gilad Эрдан ha commentato la decisione dell’ispettore generale di polizia di trasmettere alla procura i materiali in due casi, in corso contro il capo del governo di Benjamin Netanyahu.

Il ministro ha espresso il suo sostegno alla polizia, ma ha ricordato che il primo ministro è innocente fino a quando la sua colpevolezza non è dimostrata. Egli ha anche invitato il consigliere legale del governo fretta di decidere, di presentare se Netanyahu accusa.

In precedenza, il presidente della coalizione Davide Амсалем (Likud) ha commentato informazioni, secondo cui un testimone chiave per una delle condotte contro un capo di governo esteri è intervenuto il capo del partito», Yosh Атид» Yair Lapid.

«E’ disgustoso tentativo di colpo di stato contro la decisione presa dagli elettori. Non c’è da stupirsi che Yair Lapid ha parlato testimone: già da diversi anni sta cercando di prendere il posto di primo ministro. Le elezioni non ha funzionato, quindi si sta cercando attraverso la polizia», — ha detto Амсалем, chiamando Lapid «informatore».

«Lapid ha agito come un cittadino rispettoso della legge, che gli organi inquirenti hanno chiesto di testimoniare. Tali dichiarazioni sono tipici per i criminali, i rappresentanti penali clan», — ha detto in risposta compagno Lapid al partito, il generale di polizia in pensione Mickey Levy.

Il deputato del «Sionista campo» tzipi Livni ha accusato Амсалема nella creazione di ostruzione alla giustizia. «Tali dichiarazioni – ben pianificata campagna per salvare Нетениягу anche attraverso la distruzione della democrazia. Abbiamo il dovere di sostenere chi difende la legge» — ha detto.

Эрдан hanno sostenuto la polizia, ricordando presunzione di innocenza 15.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015