Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Gli inglesi espatriati hanno presentato una querela in tribunale UE: vogliono rimanere cittadini d’Europa

Cinque inglesi espatriati, che vogliono mantenere mantenere lo status di cittadino dell’UE dopo l’uscita del loro paese dell’alleanza, hanno fatto sì che il loro caso dopo pochi mesi saranno trattati presso la corte Europea.

Su questo giurisprudenza precedente ha scritto mercoledì 7 febbraio, il tabloid britannico The Daily Mail.

Nel mese di gennaio di quest’anno, questo gruppo si è rivolta al tribunale dei paesi bassi, dove vivono, e ha chiesto di mantenere i loro diritti, tra cui la libera circolazione nei paesi dell’unione EUROPEA, dopo il cosiddetto Brexit. Essi insistono sul fatto che la loro libertà civili devono essere protetti, indipendentemente dal rapporto Londra e Bruxelles.

Un tribunale olandese ha sostenuto le loro esigenze, mettendo davanti la corte di giustizia Europea la questione: «se l’uscita del regno unito dall’alleanza, che gli inglesi non perdono automaticamente la cittadinanza europea o che mantengono i loro diritti. Se mantengono – a quali condizioni?»

Il giudice Flores Бейкелс dato avvocati settimana per i commenti, dopo di che queste domande saranno poste a Bruxelles.

Se la corte UE prenderà parte dei querelanti, il loro esempio sarà in grado di seguire circa un milione di cittadini del Regno Unito, che vivono al di fuori del suo paese in Europa.

In precedenza il capo del governo britannico, Theresa May, ha annunciato che 3,2 milioni di cittadini Europei che vivono oggi nel regno unito, sarà in grado di applicare per mantenere il suo stato. Connazionali Mei, residenti all’estero, che richiedono di una simile soluzione al loro problema.

Gli inglesi espatriati hanno presentato una querela in tribunale UE: vogliono rimanere cittadini d’Europa 07.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015