Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Gli stati UNITI hanno imposto sanzioni in materia di «Hezbollah», lanciando la campagna «globale di pressione»

Venerdì, 2 febbraio, l’amministrazione del presidente degli stati UNITI Trump ha annunciato l’introduzione di sanzioni nei confronti di sei persone e sette aziende associate con organizzazioni terroristiche «Hezbollah».

Come riferisce RIA novosti, nella «lista nera» sono inclusi i nativi del Libano Jihad Кансу, Ali Кансу, Иссам Saad, Abdul Saad, Nabil Assaf, Mohammed Badr al-Din. Tutti rappresentano la società, in un modo o nell’altro legati al «Hezbollah» e le sue operazioni finanziarie.

Le sanzioni hanno colpito le seguenti società, registrati in Libano, Sierra Leone, Liberia e Ghana: Blue Lagoon Group Srl. Dolphin Trading Company Limited, Golden Fish Liberia Ltd., Golden Fish s.a.l., Kanso Fishing Agency Limited, Sky Trade Company e Star Trade Ireland Limited.

Come osserva CBS News, la Trump ha definito questo passaggio «la prima ondata della campagna globale di pressione, che continuerà nel corso dell’anno».

«Saremo instancabile nell’individuazione e l’eliminazione di reti di sostegno finanziario «Hezbollah» in tutto il mondo», ha osservato il ministro delle finanze degli stati UNITI, Steven Мнушин.

Una volta due funzionari dell’amministrazione Trump ha dichiarato che «Hezbollah» coinvolta in conflitti che «possono trasformarsi in qualcosa di distruttivo» e rappresenta una minaccia per la sicurezza di Israele.

Secondo l’amministrazione Trump, Iran ogni anno dirige «Hezbollah» circa 700 milioni di dollari, facendo di questa organizzazione, il loro principale roccaforte nel mondo arabo.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Gli stati UNITI hanno imposto sanzioni in materia di «Hezbollah», lanciando la campagna «globale di pressione» 03.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015