Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Haaretz»: il capo LAHAV-433 andrà in pensione entro la fine del 2017

Il capo del dipartimento di polizia per combattere la criminalità organizzata (LAHAV-433) Roni Ритман, lascerà il suo incarico fino alla fine di quest’anno, riporta il domenica, 4 settembre, «Haaretz». Secondo le informazioni pubblicate, Ритман andrà in pensione, sullo sfondo di un sospetto di molestie sessuali nei confronti di una sottomaschera. In precedenza è stata presentata in БАГАЦ con la richiesta di obbligare Ритмана lasciare i ranghi della polizia.

Denuncia Ритмана è stata presentata la sua ex dipendente. La donna ha sostenuto che nel 2011 ha subito molestie sessuali. In particolare, in uno degli eventi Ритман cercato di baciarla. Ритман fin dall’inizio ha negato la sua colpevolezza. Nel mese di dicembre 2015 l’allora consigliere giuridico del governo Yehuda Weinstein ha ordinato di fermare le indagini nei confronti del capo LAHAV-433.

Tuttavia генинспектору polizia Roni Альшейху dall’ufficio di consigliere sono state trasmesse le osservazioni riguardanti il comportamento di un alto ufficiale di polizia. Tuttavia, dopo questo генинспектор polizia ha preso la decisione di ripristinare Ритмана in un post precedente.

Nel mese di maggio 2016 donna, утверждавшая, che ha subito molestie sessuali da parte di maggiore generale polizia, ha intentato una causa in БАГАЦ contro la decisione di lasciare il suo servizio nelle forze dell’ordine. Come scrive «Haaretz», il capo LAHAV-433 e l’ispettore generale di polizia d’accordo sul fatto che Roni Ритман lascerà ranghi della polizia, prima della fine del 2017.

Come riportato in precedenza, il capo del dipartimento investigativo della polizia, il generale maggiore Many Ицхаки ha anche annunciato l’intenzione di dimettersi. Secondo Haaretz, due ufficiali di alto rango, a capo delle indagini contro il primo ministro Benjamin Netanyahu, abbandonano le loro posizioni prima del completamento delle indagini.

Dal portavoce della polizia ha consegnato il seguente: «Oggi la pubblicazione sul quotidiano «Haaretz», riguardante maggiore generale Ритмана, non ha alcun fondamento, e non ha nulla a che fare con la realtà. Inutile e parlare di ciò che il quotidiano «Haaretz» non si rivolse a noi per il commento sulla «notizia», non ha nulla a che fare con la realtà. La pubblicazione all’inizio della settimana, quando si prevede di presentazione della dichiarazione in БАГАЦ, solleva seri interrogativi circa le motivazioni di pubblicazione e scelta di tempo per lei».

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

«Haaretz»: il capo LAHAV-433 andrà in pensione entro la fine del 2017 03.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015