Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Haaretz»: Netanyahu ha approvato un accordo con l’UE, non include «insediamento»

Il primo ministro Israeliano Benjamin Netanyahu ha approvato un accordo di cooperazione con l’unione Europea, che contiene la clausola che il contratto non comprende gli insediamenti ebraici in aree contese, scrive il quotidiano «Haaretz».

Come osserva l’autore della pubblicazione Noah Landau, questa settimana il capo del governo ha approvato il testo di una risoluzione del consiglio dei ministri per materia. Nel caso in cui nessun ministro non darà la protesta contro la risoluzione prima del 1 ° gennaio 2018, l’accordo sarà accettata automaticamente.

Secondo le informazioni di «Haaretz», attualmente risoluzione già firmato dal ministro della giustizia Айелет Shaked («Byte Yehudi») e il vice ministro degli esteri Ципи Хотовели (Likud).

Accordo ENI CBC Med («cross-border cooperation in the Mediterranean») prevede un finanziamento pari a decine di milioni di euro per le imprese di 14 paesi del bacino del Mediterraneo non appartenenti all’UE. Compresi, si tratta di Israele, autorità Palestinese, Turchia, Egitto, Libano e altri. L’obiettivo del progetto è quello di promuovere lo sviluppo socio-economico della regione e favorire l’innovazione e la concorrenza in settori come l’istruzione, la ricerca scientifica, lo sviluppo di alta tecnologia, ecologia, ecc Borse di studio possono essere concesse sia pubblici che privati.

Nel quadro di questo progetto, per la decisione dell’UE, non saranno prese in considerazione opzioni di collaborazione con imprese israeliane, interessati ad offerte nel insediamenti ebraici di Giudea e Samaria, in aree contese a Gerusalemme e sulle alture del Golan.

L’anno scorso, Israele non ha potuto prendere parte in un altro progetto europeo «Creative Europe», apportando le stesse restrizioni territoriali, così come assolutamente contro ha il ministro della cultura e dello sport Miri Regev (Likud), ricorda, «Haaretz».

A questo proposito è interessante notare, a quali condizioni nel 2014 Israele è entrato in programma europeo di finanziamento della ricerca «Horizon 2020». L’accordo, ha causato un sacco di polemiche come in europa e in Israele, è stato firmato dopo che entrambe le parti hanno le note. Da parte europea è stata apportata una nota, che il finanziamento nell’ambito del programma sarà in grado di ottenere solo le aziende e le organizzazioni che soddisfano i criteri dell’unione Europea, e in primo luogo valide solo entro i confini del 1967. Israele ha introdotto nella nota accordo sul fatto che non riconosce le europea nota i criteri.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

«Haaretz»: Netanyahu ha approvato un accordo con l’UE, non include «insediamento» 15.12.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015