Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

I manifestanti di Gas rotto telecamere di sorveglianza su PPC «Erez»

Il gruppo di partecipanti «Marcia di ritorno» ha superato il checkpoint «Erez» nella parte settentrionale di Gaza e ha rotto una telecamera di sorveglianza. Di risposta di azioni militari israeliane nel corso di questo incidente non è stato segnalato.

In precedenza è stato riferito che circa il 10 del mattino un gruppo di abitanti di Gaza – partecipanti alla manifestazione di protesta, si avvicinò alla recinzione perimetrale. I militari israeliani hanno aperto il segnale di fuoco in aria.

Palestinesi MEDIA affermano che, a seguito di un bombardamento cinque abitanti del settore feriti: tre sono stati feriti circa Jabālyā, nel nord del settore, altri due a est di Rafah, nel sud del settore.

Secondo i militari, migliaia di abitanti di settore, coinvolti nella «marcia di ritorno» («marcia del milione»), dopo le 10 del mattino si avvicinò alla recinzione perimetrale.

L’ufficio stampa dell’Esercito di difesa di Israele, venerdì mattina, 30 marzo, ha riferito che la scorsa notte l’artiglieria e i carri armati Israeliani hanno bombardato due obiettivi sul territorio di Gaza.

Due sospetti sono stati sparati nella parte settentrionale del settore, quando si tenta di avvicinarsi alla recinzione perimetrale. Le vittime non è stato segnalato.

Circa sud della recinzione di confine sono stati presentati altri due abitanti di Gaza. Fonti palestinesi riferiscono di un morto e un ferito.

Secondo la versione di parte palestinese, nella parte meridionale di Gaza il fuoco è stato aperto per «gli agricoltori assemblatore di casse prezzemolo». I militari israeliani sottolineano che l’incidente è avvenuto di notte.

Ricordiamo che il 30 marzo, per iniziativa di Hamas, a Gaza, ma anche in Giudea e Samaria, e circa Gerusalemme si svolge la protesta di massa, dedicato al «giorno della terra».

I manifestanti di Gas rotto telecamere di sorveglianza su PPC «Erez» 30.03.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015