Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il brutale omicidio ebree a Parigi: la polizia ha respinto movente antisemita

Francese autorità inquirenti la morte di 85 anni, ebrea francese Mireille Канол, sopravvissuta all’Olocausto, che è stata trovata carbonizzata in casa con 11 coltellate sul corpo, ha detto: l’omicidio non è segno di antisemitismo, anche se questa versione non è completamente esclusa.

Questo scrive il lunedì, 26 marzo, l’agenzia ebraica di notizie JTA con riferimento al sito 7sur7 e ebraica dei diritti umani organizzazione SPCJ.

La giovane Mireille è riuscito a fuggire con il famigerato velodromo Vel d’Eve, dove francesi gli ebrei deportati nei campi di concentramento nazisti, note di edizione.

Con l’accusa di coinvolgimento nell’omicidio e bruciare casa arrestato un uomo di 29 anni, vicino di casa della vittima. Altri dettagli di questo crimine quotidiani a questo punto non pubblica.

L’ufficio nazionale per il monitoraggio attacchi antisemiti (BNVCA) sostiene che la causa dell’incendio è stato doloso casa a cinque posti contemporaneamente, e sul corpo del defunto è stato trovato a non meno di undici coltellate.

Questa tragedia indaga la polizia metropolitana, che in precedenza ha respinto la versione del suicidio come indifendibile. La vittima si lamentava di polizia i vicini, che hanno minacciato di bruciare il suo.

BNVCA invita le autorità ad indagare su questo crimine come un atto di antisemitismo, di trovare il colpevole e consegnarlo alla giustizia.

Alla vigilia israeliano radio «Can Bet» dato che i nipoti Mireille Канол vivono in Israele. Dopo la notizia dell’omicidio della nonna hanno urgente è volato in Francia.

Il brutale omicidio ebree a Parigi: la polizia ha respinto movente antisemita 26.03.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015