Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Il caso yemenita bambini»: il ministero delle finanze di destinare i soldi per l’autopsia 300 tombe

Il ministero delle finanze di destinare i soldi per l’autopsia 300 tombe nell’ambito di un’inchiesta «affari yemenita bambini». Di questo lunedì, 12 febbraio, riferisce il Decimo canale ITV.

Il 23 gennaio, la procura ha riferito alla corte di famiglia a Petah Tikva che ha accettato di soddisfare la richiesta di 17 famiglie di immigrati provenienti da Yemen dell’autopsia tombe per lo svolgimento di controlli genetici.

L’obiettivo di controlli di installare il software della presenza di legami di parentela tra le due famiglie e defunti, i cui resti si trovano in queste tombe.

Presso il ministero della giustizia è stato detto che la decisione è stata presa in virtù di pubblica importanza di indagare le circostanze della morte e sepoltura dei minori immigrati provenienti dallo Yemen, orientale e dei balcani.

Questi eventi tragici, hanno ricevuto il titolo di «il Caso yemenita bambini» o «Yemenita olocausto», si sono presentati in 1948-1950 anni, quando in Israele sono arrivati circa 50 mila ebrei yemeniti. Rimpatriati расселяли in campi tendati o nei cosiddetti «маабарот» (villaggi temporanei). Per famiglia in fondo erano numerose, e migliaia di piacere a Israele i bambini sono stati molto delicati e hanno sofferto di numerose malattie, soprattutto delle malattie dell’esofago.

Mentre in Israele era dilagante epidemia di polio. Poiché la polio è una malattia infettiva, al più piccolo sospetto di bambini hanno isolato e mandato in isolatori e in ospedale. Spesso – senza alcuna documenti di accompagnamento. Dopo di questo i genitori spesso hanno riferito che il loro bambino è morto e sepolto. La maggior parte dei genitori non hanno partecipato al funerale e non hanno ricevuto un certificato di morte. Come si è scoperto più tardi, molti bambini infatti sono morti negli ospedali, ma quasi nessuno si mise alla ricerca di famiglie di sopravvissuti «anonimi» i bambini e la loro traducevano in un sanatorio della società ВИЦО, dove ha dato in adozione.

In questo modo, secondo la versione ufficiale, nei primi anni della fondazione dello stato di Israele andati oltre un migliaio di bambini, soprattutto i bambini di origine orientale. Due terzi di questi bambini provengono da yemenita famiglie.

«Il caso yemenita bambini»: il ministero delle finanze di destinare i soldi per l’autopsia 300 tombe 12.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015