Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il consiglio dei consumatori lancia l’allarme sui prezzi per il servizio in ospedali

Controllo effettuato dai membri israeliano del consiglio dei consumatori in 20 ospedali del paese, ha mostrato che i prezzi dei servizi aggiuntivi a loro in centinaia per cento superiori alla media prezzi sul mercato, scrive il sito Nana10.

I membri del consiglio lanciano l’allarme su prezzi gonfiati nelle mense, operanti sul territorio degli ospedali. Ad esempio, in un ospedale «Асута» in Ramat-Хаяль panino con uova strapazzate costa 32 shekel, in ospedale «Sha’Tzedek» a Gerusalemme cornetto vale la pena di 18 nis, in ospedale Ziv piccola bottiglia di acqua costa 9 shekel. In media, i prezzi nelle mense di sopra dei prezzi di mercato del 540%.

I revisori dei conti indicano anche che i pazienti degli ospedali sono costretti a pagare prezzi gonfiati per l’uso della tv via cavo. Praticamente in tutti gli ospedali televisori affitta l’azienda «Медифон». Il costo del primo giorno di noleggio televisore costa 35 shekel. E anche se ogni giorno il prezzo è ridotto, in media, noleggio tv per un mese costa circa 500 shekel.

Inoltre, il consiglio dei consumatori richiama l’attenzione sul fatto che solo in nove dei 20 ospedali, che hanno visitato gli ispettori, in piedi bancomat di proprietà di banche. Il costo dell’operazione commerciale bancomat oscilla tra 2,90 shekel a 6,90 shekel.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Il consiglio dei consumatori lancia l’allarme sui prezzi per il servizio in ospedali 29.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015