Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il dipartimento di giustizia degli stati UNITI ha preso la decisione di deportare ex nazista Якива Palia

L’amministrazione della casa Bianca ha preso la decisione di espulsione di 94 anni nazista Якива Palia, che lavorava come guardia di sicurezza in un campo di concentramento Erboristi nel territorio della Polonia, che vive oggi nel quartiere Queens di new york – nonostante ciò che è stato privato della cittadinanza americana dodici anni fa.

Questo scrive il martedì, 21 novembre, il quotidiano The News York Post.

Il dipartimento di giustizia ha intenzione di applicare il mandato, pubblicato nel 2005, che era di deportare Palia in Germania, Ucraina, Russia o qualsiasi altro paese, ha accettato di prendere.

«Siamo pienamente d’accordo con quello che Paly non deve passare il resto della vita in questo paese. Il ministero della giustizia è stato e rimane impegnata nello garantire equità e collaborerà con i colleghi di altri reparti, con l’obiettivo di вывдорения Palia al di fuori degli stati UNITI», si legge in una lettera del vice procuratore generale Stephen Boyd, indirizzata deputato dell’Assemblea legislativa dello stato di New York Dov Хайкинду, per molti anni добивавшемуся esilio Palia.

Ricordiamo che Якив Paly servito come guardia di sicurezza in un campo di concentramento polacco, dove sono stati distrutti, secondo i dati del Museo dell’Olocausto, 6. 000 ebrei. Nel 1949 emigrò negli stati UNITI, nascondendo il fatto che è un nazista e un dipendente di un campo di sterminio. Nel 1957 ha ottenuto la cittadinanza americana, e nel 2005, quando la verità verrà a galla, era il suo privato. Tuttavia deportare Palia non è riuscito, perché l’Ucraina, Germania e Polonia hanno rifiutato di prenderlo

Il dipartimento di giustizia degli stati UNITI ha preso la decisione di deportare ex nazista Якива Palia 21.11.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015