Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il disegno di legge sulla Carestia: commenti dell’ambasciata della federazione RUSSA in Israele

L’ambasciata russa a Tel Aviv martedì, 6 febbraio, ha commentato israeliano disegno di legge, dichiara il 6 dicembre ufficiale del giorno della memoria per le vittime della Carestia, che è l’autore di questa iniziativa, il deputato della Knesset Akram Hasson («Кулану») ha definito «atto di genocidio».

Revisione NEWSru.co.il, contattando l’ambasciata della Federazione Russa per un commento, ha ricevuto la seguente risposta:

«Vogliamo ricordare che la carestia causata da una grave siccità e forzata коллективизацией all’inizio del 1930, ha colpito non solo l’Ucraina, ma anche la Bielorussia, il Kazakistan, la regione del Volga, nel Caucaso Settentrionale, Siberia Occidentale e Sud degli Urali.

Questa fame, il numero di vittime stimato in un range da 2 a 8 milioni di persone, è diventato comune tragedia per i russi, ucraini, kazaki e di altri popoli sovietici e la più grande catastrofe umanitaria del paese. L’approvazione, che questi tristi eventi sono il risultato di una deliberata politica di distruzione della nazione ucraina contraddicono i fatti storici e sono cinico utilizzo di memoria di milioni di vittime per scopi politici.

La russia e la comunità internazionale hanno già dato la sua valutazione di questa tragedia.
Vorrei ricordare che l’Assemblea Generale delle nazioni unite e l’UNESCO hanno documenti congiunti sulle orme di questa tragedia – come e la Duma di Stato (camera bassa del parlamento Russo), чтящая memoria delle vittime della carestia che ha colpito negli anni ‘ 30 la popolazione dell’URSS.

Purtroppo, c’è chi continua a insistere su una falsa interpretazione di questa tragedia. I nostri colleghi alla Knesset e, in particolare, il deputato della Knesset Hasson, ha preparato un disegno di legge sull’Holodomor ucraino, che distorce la storia. Si consiglia di sollecitare i funzionari israeliani, tra cui Хасона, ad un più attento esame dei fatti storici», si legge in questo documento.

Ricordiamo che nel mese di settembre 2016 un gruppo di ucraini personaggi pubblici ha dato un gruppo di deputati della Knesset, che si trovavano in Ucraina, appello con la richiesta di riconoscere la Carestia atto di genocidio.

Circondato da un deputato di Akram Хасона redazione di blog.libero.co.il ha spiegato che l’idea del disegno di legge è nata da lui dopo la visita in Ucraina nel quadro di una delegazione di deputati della Knesset dalla commissione per gli affari interni nel mese di dicembre 2017.
«Il deputato Hasson ha visitato il museo della Carestia e si trova sotto una profonda impressione, e che ha spinto ad avviare questo disegno di legge», — ha detto circondato da deputato.

La radio «Galya IDF» ha riferito, citando fonti anonime del Ministero degli esteri della federazione RUSSA, che Mosca non accettava di questa iniziativa del deputato e rischia un forte deterioramento delle relazioni con Israele, se la legge sarà approvata dalla Knesset. Sul sito della diplomazia questa informazione non è disponibile.

Si noti che a questo punto la Carestia ha riconosciuto il genocidio del popolo ucraino di 24 paesi del mondo, ma Israele tra di loro fino a quando non.

Il disegno di legge sulla Carestia: commenti dell’ambasciata della federazione RUSSA in Israele 07.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015