Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il figlio saudita il re conduce la regione alla guerra. Sfoglia MEDIA arabi

L’agenzia Maan segnala che il giudice di Haifa, ha prorogato il termine di detenzione di cinque abitanti di un villaggio Arar, sospettati di aiutare «tel-авивскому freccia», шахиду Нашату Мильхему. Due degli arrestati — i suoi parenti. La polizia ha chiesto di estendere il loro periodo di detenzione di 10 giorni, ma il giudice ha accolto questa richiesta solo in parte.

Stazione tv «Al-Arabiya», riferisce, che il 10 gennaio al Cairo una riunione dei ministri degli affari esteri degli stati membri della lega araba. Su di esso sarà affrontato il tema delle aggressioni contro le missioni diplomatiche in Arabia Saudita, in Iran e sistematico intervento di Teheran negli affari interni dei paesi arabi. In precedenza, il GAL ha pubblicato una dichiarazione in cui отстаивалось il diritto del mondo arabo per salvare il caratteristico sociale.

Stazione tv «Al-Manar» presta attenzione pubblicazione del quotidiano britannico Independent, dedicata наследному il principe dell’Arabia Saudita Muhammad bin Салману. Un paio di file di formato per spostare gli accenti, il canale tv di Hezbollah chiama il principe ereditario più pericoloso di un uomo nel mondo, imponendo su di lui la responsabilità dell’intervento in Yemen e il divario con l’Iran. «Al-Manar», sulla scia del britannica edizione, non esclude che il più giovane del mondo, il ministro della difesa può scatenare una guerra contro l’Iran.

Esposta a Londra il giornale «Ash-Sharq al-Аусат» racconta возмутительном fenomeno, распространяющемся su internet. I sostenitori di Bashar al-Assad e il raggruppamento di «Hezbollah» vittima di bullismo sugli abitanti assediati fedeli al regime siriano truppe città Мадайя. Era iniziato la fame, e i sostenitori di Assad hanno iniziato una società di «solidarietà». Si pubblicano foto ломящихся da mangiare tavoli con l’hashtag «мыстобоймадайя».

Egitto, il quotidiano «Al Ahram», scrive che la corte Suprema del paese ha confermato la sentenza pronunciata ex presidente Хусни Мубараку e i suoi due figli in un caso di appropriazione indebita dei fondi stanziati per la riparazione di palazzi presidenziali. Destituito il capo di stato condannato a tre anni di reclusione e una multa di 21 milioni di sterline.




Il figlio saudita il re conduce la regione alla guerra. Sfoglia MEDIA arabi 10.01.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015