Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il funerale dello scrittore Chaim Guri e lo scandalo intorno a polacco «legge sull’Olocausto». Rassegna stampa di tel aviv. Venerdì, 2 febbraio

Al centro dell’attenzione di MEDIA israeliani venerdì, 2 febbraio, i funerali dello scrittore Chaim Guri e il conflitto politico tra Israele e Polonia a causa della «legge sull’Olocausto».

«Yedioth Ahronoth»: le truppe Missilistiche scaldare i motori

«Haaretz»: richiedenti asilo, che sono andati in Ruanda: i nostri documenti sono stati sequestrati, ci hanno fatto lasciare, non c’è lavoro. Non venite qui

«Yisrael e-Yom»: la Polonia ha violato gli accordi

«Maariv e-Шавуа»: Ханийя circa la decisione di includere nella lista americana dei terroristi: non costa nulla

«Макор Rishon»: Controversa vita: scrittori e amici di armi raccontano Haim Guri

«Yedioth Ahronoth»: le truppe Missilistiche scaldare i motori

Il corrispondente di «Yedioth Ahronoth» Alex Fishman scrive circa la decisione del ministro della difesa, Avigdor Lieberman creare un sistema di missili terra-terra all’interno di truppe di terra. Per due anni l’industria militare fornirà un esercito di missili autonomia di 150 chilometri, che saranno in grado di distruggere qualsiasi obiettivo per cinque minuti. Poi a loro si aggiungono i rockets, che copriranno tutto il territorio del Libano e raggiungerà profondità Siria. A quel tempo, come la libertà di azione dell’AERONAUTICA militare nord non è qualcosa di dato per scontato, questi missili sono a fare il suo lavoro. La realizzazione di questo progetto sarà stanziato mezzo miliardo di shekel dal bilancio del ministero della difesa.

«Haaretz»: richiedenti asilo, che sono andati in Ruanda: i nostri documenti sono stati sequestrati, ci hanno fatto lasciare, non c’è lavoro. Non venite qui

Il corrispondente di «Haaretz» Ilan Lior pubblica un’intervista con i richiedenti asilo, che sono andati via da Israele e sono rimasti in Ruanda. Si tratta solo di nove persone, gli altri hanno lasciato il Ruanda, e molti si sono spostati in Uganda.

Sei l’uomo dei restanti in Ruanda hanno accettato di parlare con la «Haaretz». Queste persone si lamentano che non hanno lavoro e di reddito in questo paese. Alcuni erano in strada. Mi hanno anche detto che dopo l’arrivo hanno preso il loro documenti ufficiali e cominciato a fare pressione su di loro, per sono andati via dal paese.

«Yisrael e-Yom»: la Polonia ha violato gli accordi

Corrispondenti «Yisrael e-Yom» Shlomo Цезна e Erez Lynn scrivono di esacerbazione del conflitto politico tra Israele e Polonia. Dopo che il parlamento e il Senato in Polonia hanno «la legge sull’Olocausto», il ministero degli esteri a Gerusalemme, ha annullato la visita in Israele del capo di stato maggiore della sicurezza nazionale della Polonia. Ha dovuto visitare lo stato ebraico all’inizio della prossima settimana.

Il Ministero degli affari esteri ha dichiarato che la promozione di legge di contrasto di un accordo tra il capo del governo di Benjamin Netanyahu e il suo omologo polacco. Ora la decisione è rimasto per il presidente della Polonia Анджейем Дудой. Dopo la sua firma la legge entrerà in vigore.

«Maariv e-Шавуа»: Ханийя circa la decisione di includere nella lista americana dei terroristi: non costa nulla

Il corrispondente di «Maariv e-Шавуа» Yaser Укаби scrive circa la reazione del leader di Hamas a Gaza Ismail Ханийи sul fatto che gli stati UNITI hanno deciso di metterlo nella lista dei terroristi. Secondo lui, «è trascurabile la decisione, che non vale niente». Egli ha aggiunto che gli americani «può immergere questa soluzione in acqua e poi bere il suo».

La decisione degli stati UNITI ha condannato anche OOP. Il segretario generale del comitato esecutivo dell’organizzazione Saeb Арикат ha esortato ad accelerare il processo di creazione interna di unità palestinese in risposta a questa decisione.

«Макор Rishon»: Controversa vita: scrittori e amici di armi raccontano Haim Guri

Il corrispondente di «Макор Rishon» Ariel Horowitz pubblica i ricordi di uno scrittore Haim Guri, che è morto questa settimana all’età di 94 anni. L’autore osserva che Guri è stato controverso uomo. Ha aiutato a creare поселенческое movimento in Giudea e Samaria, e poi pentito. Era anziano, ma con la facilità aderito ai giovani. Ha combattuto nei ranghi «Пальмаха», ma pranzato con i tuoi amici da parte araba di Gerusalemme. «Israele è un altro senza di lui», ha detto lo scrittore Alef-Bet Yehoshua.

Il funerale dello scrittore Chaim Guri e lo scandalo intorno a polacco «legge sull’Olocausto». Rassegna stampa di tel aviv. Venerdì, 2 febbraio 02.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015