Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il ministero degli esteri della federazione RUSSA sostiene che il sarin in Han-Шейхуне applicato i terroristi

Martedì, 26 settembre, in una conferenza stampa a Mosca il direttore del Dipartimento in materia di non proliferazione e controllo degli armamenti, il ministero degli esteri della federazione RUSSA, Mikhail Ulyanov ha detto che le autorità russe dispone di dati sull’uso di terroristi sarin nel mese di aprile di quest’anno nella città siriana di Han-Шейхун.

«Monitorando da vicino la situazione. Ci sono un sacco di dati a nostra disposizione, sono oggettivamente indicano i terroristi, che hanno portato la sovversione del dispositivo con il gas sarin «sulla terra» provocante fine. Perché sapevano che le accuse immediatamente seguiranno l’indirizzo di Damasco», – cita il fatto quotidiano dichiarazione diplomatico russo.

«Non ci sono segni che ci è stata fatta esplodere bomba aviation non trovato – dice Ulyanov. – Al contrario, le previsioni di imbuto, che i militanti locali in fretta заасфальтировали, indica chiaramente che non è conseguenza di una bomba aereo, è sovversione sulla terra».

Ulianov detto che gli esperti si rifiutano di recarsi sul luogo del presunto химинцидента, anche se la situazione in materia di sicurezza consente di farlo: «Provoca indignazione e sconcerto, che quanto tempo è passato dopo gli eventi di Han-Шейхуне 4 aprile, e nessuna delle due unità investigative in forma di ffm OPCW, né Congiunto meccanismo OPCW e le nazioni unite non hanno visitato Han-Шейхун e Шайрат. Essi rifiutano categoricamente di farlo. Convincenti spiegazioni, non si sente. Per Han-Шейхуну dicono che la situazione in materia di sicurezza in questa zona non consente internazionali funzionari di partire per le indagini».

Ricordiamo, poco dopo la massiccia perdita di vite umane a seguito di chimica infezione in Han-Шейхуне il ministero della difesa della federazione RUSSA ha sostenuto che l’aviazione siriana ha bombardato un magazzino di armi chimiche, che apparteneva ai terroristi, e questo ha portato alla contaminazione del terreno. Più tardi Mosca ha dichiarato che è necessario un’attenta indagine indipendente di ciò che è accaduto prima di estensione di eventuali versioni e le accuse e ha accusato Washington di mancanza di volontà di condurre tale indagine.

Alla fine di giugno, la missione dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) per la creazione di fatti uso di armi chimiche in Siria ha confermato che all’inizio di aprile nella zona di Khan Шейхуна è stato applicato il sarin. Su questo ha riferito l’agenzia Reuters citando una copia del rapporto, si è rivelata a disposizione dei giornalisti.

«Un gran numero di persone, alcuni dei quali sono morti, sono stati esposti al sarin o simile a lui di sostanza. La missione ha concluso che tale emissioni di gas si può spiegare solo con il suo uso come arma chimica» – citando questo rapporto RIA novosti.

In questo contesto, il Dipartimento di stato degli stati UNITI ha accusato Damasco nel fatto che, contrariamente a quanto raggiunto in precedenza comunicazione, programma per la creazione di armi chimiche in Siria non è stato eliminato.

Simile rapporto è stato pubblicato l’OPAC ancora il 19 aprile. Ma allora non sono stati pubblicati i risultati di un evidente uso combattimento sarin.

4 aprile 2017 a seguito di raid e la successiva contaminazione chimica della campagna Han Шейхуне, nella provincia di Idlib, sono morti circa 90 persone (tra loro fino a 30 bambini), di circa 560 sono stati ricoverati in ospedale con intossicazioni, ferite e lesioni. Gli stati UNITI posero la responsabilità di questo attacco chimico in regime di Assad.

Nella notte del 7 aprile cacciatorpediniere della MARINA degli stati UNITI Ross e Porter pubblicato 59 missili da crociera Tomahawk di base Шайрат, situata a circa 30 km dalla città di Homs. La base aerea Шайрат è stato scelto come oggetto di un attacco missilistico, perché è la sua aviazione siriana utilizza per le partenze in operazioni di combattimento nella provincia di Idlib.

Secondo la valutazione del ministero della difesa degli stati UNITI, 58 di 59 missili da crociera a fil di obiettivi prefissati. Due alti rappresentante del comando militare ha dichiarato alla CNN che, a seguito di un attacco missilistico sono stati eliminati circa 20 aerei siriani air FORCE. Più tardi, il ministro della difesa degli stati UNITI James Мэттис ha dichiarato che, a seguito di attacco missilistico americano in base Шайрат sono stati distrutti 20% degli aerei, che hanno usato la forza aerea siriana. È stata anche riportata la valutazione del ministero della difesa degli stati UNITI, secondo cui un attacco missilistico anche causato danni significativi strumenti di DIFESA aerea, sistema di serbatoio di software di base e magazzino di munizioni.

Il ministero della difesa degli stati UNITI ha sottolineato che il colpo di razzo era una risposta all’uso di armi chimiche contro i civili e che la Siria continuerà a attenzione con l’adozione di soluzioni di simili attacchi.

La CNN citando la valutazione di gli analisti di IHS Jane’s, ha osservato che la forza aerea siriana prima di colpire la Шайрату hanno 262 aerei da combattimento. Tuttavia, gli esperti hanno difficoltà con la risposta alla domanda su quale percentuale di questo velivolo è integro e può essere utilizzato per missioni di combattimento. Citato anche una dichiarazione del ministero della difesa della Russia, secondo il quale solo il 23 missili americani hanno colpito obiettivi in base Шайрат, distruggendo sei aerei Mig-23.

Il ministero della difesa degli stati UNITI ha pubblicato le foto satellitari scattate da DigitalGlobe, per i quali è stata illustrata la base aerea Шайрат dopo l’attacco missilistico. Dalle immagini si è visto che la base aerea causato notevoli danni, molti bunker gravemente danneggiati o completamente distrutti. Per la valutazione di esperti ImageSat International, dettagli rivisto le immagini satellitari, sulla base di Шайрат sono stati colpiti, almeno, 44 obiettivi (alcuni di loro, a quanto pare, ha più volte).

Americano di difesa, nonché l’ufficio sottolineato che sono state adottate misure per ridurre al minimo i sacrifici umani. Inoltre, osservato che non erano colpi di oggetti, dove potevano essere mantenuti gli arsenali di armi chimiche.

Sui social network sono state diffuse le foto e i video che hanno fatto i militari russi e i giornalisti, arrivati alla base aerea Шайрат dopo l’attacco missilistico per la valutazione dei danni causati. Uno dei blogger ha richiamato l’attenzione sul fatto che la foto di base Шайрат colpito contenitori simili a standard di capacità di stoccaggio di armi chimiche. Dopo molti commentatori, esperti in tema, ha sottolineato che, in realtà, in queste immagini, mostrando contenitori universali per aviazione (BKF), che possono vestirsi schegge, cumulativi o volume diventa membro di scene canoniche elementi di combattimento, simili contenitori possono essere utilizzati per armi chimiche, ma è improbabile che dopo l’applicazione sono solo disseminato sul territorio della base. Il ministero della difesa della federazione RUSSA ha agito con la confutazione di ciò che si tratta di contenitori per armi chimiche.

Prima del lancio di un duro colpo per Шайрату governo degli stati UNITI ha avvertito di un imminente operazione di rappresaglia non solo partner della NATO e di Israele, ma anche la Russia, poiché Шайрат usato come ausiliario di base e militari russi. Mosca ha notificato Damasco, e, come sostiene il comando dell’esercito della Siria, quasi tutti gli aerei hanno il tempo di lasciare la base aerea a colpire. Questo è un punto di attacco missilistico sulla base sono rimasti gli aerei – se si tratta di vizi di macchine o no, non si sa. Non è stata effettuata e la completa evacuazione del personale.

Il comando dell’esercito siriano prima affermato su tre, poi sei morti, non precisando se si tratta di militari o civili volti. Poi il governo siriano, l’agenzia SANA è stata diffusa l’informazione per la morte di nove persone, tra cui quattro bambini. Il sito di notizie «Al-Masdar» (EMIRATI arabi uniti) ha scritto che sono morti sei militari, tra i quali ci sono non solo i siriani. L’affidabilità di tutte le pubblicato informazioni sulle perdite discutibile.

Il ministero degli esteri della federazione RUSSA sostiene che il sarin in Han-Шейхуне applicato i terroristi 26.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015