Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il municipio di Gerusalemme imposto comunale tassati gli oggetti delle nazioni unite e della chiesa

Il municipio di Gerusalemme intende iniziare a pagare la tassa comunale con le istituzioni delle nazioni unite, situati nella capitale israeliana, ma anche con le chiese. Secondo le informazioni di «Yisrael e-Yom», il sindaco Nir Barkat ha messo in risalto questo carica di capo del governo, del ministero degli esteri e degli interni.

Il comune spera, ha istituito tassa 887 interesse, ottenere 650 milioni di shekel. Barkat, dichiara che è ora di porre fine a ciò, per chi viveva per conto иерусалимцев.

Nella pubblicazione «Yisrael e-Yom», osserva che non si tratta di una tassazione vigenti chiese, dal momento dell’istituzione del culto esenti dall’imposta comunale. Municipio interessano gli oggetti di proprietà della chiesa, in cui non si svolgono il servizio, inoltre, parte degli oggetti viene utilizzato chiese per scopi commerciali.

In precedenza il comune di astenerti da questo punto, su richiesta del governo nel quadro di accordi con rappresentanza all’estero chiese. Il comune ha chiesto ad un esperto di diritto internazionale, il professor Гавриэлю Halévy, che ha concluso che non vi è alcun motivo di liberare la chiesa dall’imposta comunale.

Questa settimana il comune ha imposto l’arresto in conti bancari della Chiesa d’Inghilterra, che deve più di 7 milioni di shekel, della chiesa Armena, задолжавшей più di due milioni, la chiesa Greca, il cui debito ammonta a 570 mila shekel, e la chiesa Cattolica con un debito di oltre 11 milioni di shekel.

Il municipio di Gerusalemme imposto comunale tassati gli oggetti delle nazioni unite e della chiesa 01.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015