Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il partito di governo ha condannato la Germania adottata UE etichettatura di prodotti israeliani

Cristiano-democratico dell’unione, il partito di governo di Germania, ha pubblicamente condannato approvato alla vigilia dalla commissione europea con le marcature di israele e di merci prodotte per la cosiddetta «linea verde» – in tutta la Giudea, la Samaria, le Alture del golan e Gerusalemme Est.

Questo scrive il giovedì, 12 novembre, l’agenzia ebraica notizie JTA.

In un’intervista all’agenzia di Jorgen Hardt, portavoce del gruppo parlamentare per le relazioni esterne, ha dichiarato: «Questa decisione non porterà beneficio ai consumatori. Ma il suo principale pericolo è che si darà luce verde diverse антисемитским campagne e seriamente ostacolato israelo-palestinese di dialogo».

Hardt ha anche detto che per la Germania, fedele amico di Israele, questa decisione non avrà alcun valore, e ha esortato la Commissione di astenersi dalla realizzazione di questa iniziativa.

Ricordiamo che mercoledì scorso, 11 novembre, la Commissione europea ha approvato le istruzioni per la marcatura del prodotto, prodotta in tutta la Giudea e la Samaria e a Gerusalemme Est e le alture del golan, che prendono il nome di questo documento, la terra, occupata da Israele nel 1967″.

Еврочиновники considerano questa decisione come «puramente tecnico», ricordando che il lavoro sul documento iniziata nel 2012. Gerusalemme, da parte sua, chiama il suo discriminatorio.

MEAD Israele ha commentato questo passo, sostenendo che essa porta l’impronta chiara campagna di boicottaggio. Secondo la guida di israele, si tratta di un tentativo di imporre una soluzione politica sotto l’aspetto tecnico. «L’europa si comporta ipocrita nei confronti di Israele, e non accetta di tali misure per risolvere il conflitto Cipro o nel Sahara Occidentale», si legge in una dichiarazione del ministero degli affari esteri.

Il capo del governo israeliano Benjamin Netanyahu ha detto a questo proposito il messaggio: nel bel mezzo di migrazione di crisi, quando i rifugiati provenienti dalla Siria, in Iraq e in Nord Africa letteralmente invaso europei continente, quando centinaia di migliaia di persone lasciano le loro case per sfuggire alla morte, l’Europa continua a coalizzarsi contro Israele.

«Questo è semplicemente assurdo. Sì, non siamo perfetti, e c’è spazio per migliorare, ma tutti capiscono che oggi lo stato ebraico è un faro di libertà e di progresso nel comune cavalcato l’ignoranza e il fanatismo suicida. È il momento di smettere di chiedere scusa», – ha portato la stampa le parole di israele leader.




Il partito di governo ha condannato la Germania adottata UE etichettatura di prodotti israeliani 12.11.2015

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015