Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il pentagono ha investito nella start-up israeliana MeMed

Il ministero della difesa degli stati UNITI ha tradotto israeliana di una start-up MeMed 4,1 milioni di dollari per avviare la produzione di massa di un test rapido, che determina se la malattia è causata da un virus o da un batterio.

L’uscita di test sul mercato consentirà di ridurre sostanzialmente inutile l’uso di antibiotici e ridurre il rischio di diffusione resistenti all’antibiotico batteri.

Progettato MeMed il dispositivo per i laboratori già superato tutte le fasi di gestione delle licenze e ha iniziato ad essere utilizzato negli ospedali. Tuttavia, il Pentagono interessati a viene visualizzata la versione del dispositivo, disponibile per ambulatori e medici privati senza la necessità di laboratorio esperto.

Come riferisce «Kalkalist», fino alla fine di quest’anno, l’apparecchio deve ottenere il permesso di regolatori europei, dopo che la società sarà in grado di iniziare la sua diffusione e in Israele.

In precedenza, la società ha già ricevuto i fondi dal Pentagono e dall’unione Europea. Anche tra gli investitori della società – il miliardario di hong kong Li Cashin (precedentemente investito in Waze) e il creatore di servizio Skype Jaan Tallinn.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Il pentagono ha investito nella start-up israeliana MeMed 07.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015