Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Il procuratore generale di New York ha presentato una querela contro la Weinstein Company

Il procuratore generale di New York Eric Шнайдерман domenica, 11 febbraio, ha presentato una causa civile contro i fratelli Harvey e Roberta nome della compagnia viene cambiato e le loro società Weinstein Company in relazione con le molestie sessuali, riferisce RIA novosti.

— «L’effetto di Weinstein» e altri scandali sessuali 2017

La querela può avere gravi conseguenze per l’azienda, che propone per la vendita dopo lo scandalo e la cura della ditta del suo fondatore, Harvey Weinstein.

In questa querela, che la Weinstein Company ha ripetutamente violato le leggi di New York, non per difendere i loro dipendenti dalle continue molestie sessuali, umiliazioni e discriminazioni. In questo modo, «la vendita di Weinstein Company dovrà garantire il risarcimento alle vittime, la protezione personale in futuro, e anche per i trasgressori e i loro assistenti non di arricchirsi illegalmente», ha spiegato Шнайдерман.

Su richiesta del procuratore, per quattro mesi di indagini, si scopre una serie di nuove prove di violazione di legge. Secondo lui, Harvey Weinstein ha minacciato i dipendenti con la morte e ha detto che è associato con i servizi segreti che vi aiuteranno a sbarazzarsi di scontenti. Inoltre, Weinstein conteneva tre gruppi di personale femminile, si legge nella querela. Il primo gruppo si occupava di selezione delle donne per la Weinstein, la seconda – la pianificazione della vita sessuale di un produttore, il terzo comprendeva soprattutto le donne-manager, che sono stati selezionati un lavoro per chi ha ceduto molestie di un uomo d’affari. Weinstein è stato scambiato con le attrici, promettendo loro la promozione in carriera in cambio di sesso, si legge nella querela. Inoltre, viene descritto alcuni specifici casi di molestie a 2014-2015, nei confronti dei collaboratori della società.

Il personale di Weinstein hanno rappresentato il riferimento sue passioni, che in una società chiamato «bibbia», e sono stati guidati a loro per la selezione di potenziali vittime, e i conducenti di Weinstein deve sempre avere con sé i preservativi e pronti iniezione di farmaci per la disfunzione erettile, si legge nella querela.

Affermato, inoltre, che il co-proprietario della società Robert Weinstein responsabile della sicurezza dei posti di lavoro, ma invece ha permesso a suo fratello creare un’atmosfera malsana in azienda. Contro Harvey Weinstein all’interno della società è stata presentata una serie di denunce, ma nessuno di loro non è stata effettuata la dovuta indagini, dicono i pubblici ministeri.

Decine di attrici e modelle nel 2017-2018 anni, accusato di Harvey Weinstein stupri o molestie. Sullo sfondo di queste accuse il famoso produttore è stato espulso da oscar e licenziato dalla propria azienda The Weinstein Company, e in seguito ha preso la decisione di uscita dalla composizione directors Guild of America. In particolare, Harvey Weinstein, accusato di abusi sessuali Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie, Tomi-Ann Roberts, Rosanna Arquette, Judith Гордеш, Catherine Kendall, Dawn Dunning, Натасия Malta, Paz de la Huerta, uma Thurman.

3 novembre 2017 un portavoce della polizia di New York ha annunciato in una conferenza stampa, che le forze dell’ordine hanno intenzione di arrestare hollywood produttore Harvey Weinstein per l’accusa di stupro. In conferenza stampa è stato sottolineato che la polizia dispone «autentica la descrizione» da una donna che è stata vittima di Weinstein sette anni fa.

Il procuratore generale di New York ha presentato una querela contro la Weinstein Company 12.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015