Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

In БАГАЦ presentato appello contro la decisione del capo della corte Suprema di boicottare la cerimonia pubblica

Il capo della corte Suprema Miryam di Nahor ha rifiutato di rivedere la sua decisione di imporre il divieto di partecipazione dei rappresentanti del sistema giudiziario alla cerimonia dedicata al 50 ° anniversario della ripresa presenza ebraica in Giudea e Samaria.

«Questo evento è dedicato a temi, essendo il nucleo del dibattito pubblico», — ha detto circondato da Miryam di Nahor. I rappresentanti di capo della corte Suprema ha sottolineato: «A questo proposito, che non identifica la posizione del giudice di Nahor o qualcuno dei suoi colleghi al prezzo più dibattito, il capo della corte Suprema ha deciso che i rappresentanti del sistema giudiziario non vedrà la partecipazione all’evento».

La risposta Miryam di Nahor mira a БАГАЦ, che deve considerare quasi senza precedenti causa intentata contro il capo della corte Suprema. La querela è stata depositata dall’organizzazione sociale «Регавим».

In risposta rappresentanti capitolo della Suprema corte osserva, inoltre, che «la partecipazione alla cerimonia, dove il microfono è concesso solo un lato dello spettro politico, era una etici reato».

La cerimonia, dedicata ripresa ebraico поселенчества, si terrà il 27 settembre a Gush Эционе. Inizialmente era previsto che il giudice della corte Suprema Neil hendel, si presenta presenterà alla cerimonia il sistema giudiziario. Tuttavia, dopo l’appello del deputato della Knesset Исауи Фрейджа (МЕРЕЦ) il capo della corte Suprema ha annunciato che la decisione rivisto e giudici partecipare alla cerimonia non vedrà.

Questa decisione Miryam di Nahor ha suscitato aspre critiche da parte del ministro della cultura Miri Regev e il ministro del turismo Ярива Levin. «Se i giudici della corte Suprema non possono mettere da parte le loro personali opinioni e di prendere parte a una cerimonia di stato, a quanto pare, non c’è altra scelta, ma per smettere di invitare a tali attività», — ha detto Ярив Levin.

Contemporaneamente con una cerimonia in Gush Эционе lì si terrà la manifestazione di protesta
il movimento «Shalom ахшав» e la dimostrazione di abitanti avamposto Натив e-Avot. I radicali di sinistra protestano contro la stessa cerimonia, e la destra contro la decisione di distruggere l’avamposto.

In БАГАЦ presentato appello contro la decisione del capo della corte Suprema di boicottare la cerimonia pubblica 27.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015