Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Irma» minaccia di distruggere l’Aeroporto Principessa Juliana, sull’isola di Saint-Martin

L’uragano «Irma», conserva il quinto, il massimo, la categoria di potenza, che continua ad avvicinarsi alla costa degli stati UNITI, lungo la strada, causando notevoli danni alle isole dei Caraibi, può distruggere l’Aeroporto internazionale Principessa Juliana, sull’isola di Saint-Martin – uno dei più importanti aeroporti del mondo.

Questo scrive il giovedì, 7 settembre, l’agenzia di stampa Associated Press.

L’estremità della pista dell’aeroporto, conosciuto anche sotto il nome di «Paradiso per lo spettatore», è situato direttamente sul lungomare, vicino alla spiaggia di Maho, in modo che gli aerei in fase di atterraggio volano ad un’altezza di 10-20 metri sopra le teste dei turisti sulla spiaggia. L’aeroporto prende il nome di Giuliana, la regina dei paesi bassi, che è stata qui come la principessa ereditaria nel 1944, un anno dopo l’apertura dell’aeroporto.

Nel messaggio si afferma che l’aeroporto ha subito gravi danni – ha danneggiato il tetto del terminale, il territorio inserito la sabbia, e nessun aereo adesso non ci sono.

A questo punto noto che l’uragano praticamente distrutto l’isola di Barbuda, con una popolazione di 1.638 persone. Le vittime di una catastrofe naturale di acciaio non meno di 11 abitanti dell’isola. Secondo il capo del ministero degli esteri del paese di Carlo Fernandez, distrutto circa il 90% degli edifici dell’isola. I servizi di soccorso temono che il numero delle vittime aumenta dopo l’analisi dei detriti.

In precedenza è stato riferito di gravi distruzioni di proprietà, Francia isole di Saint-Barthélemy e Saint-Martin. Il ministro degli esteri Francese Jean Yves Le Drian ha detto che a Saint-Barthélemy distrutte quattro più forti di costruzione. Almeno due abitante dell’isola sono morti e altri due hanno riportato ferite gravi. Sull’isola di Saint-Martin sono morte 6 persone, distrutto aeroporto e il 95% degli edifici.

Nonostante le preoccupazioni, il centro dell’uragano bypassato il territorio americano Puerto Rico. Tuttavia, sull’isola di massa si è verificato un blackout.

Le autorità di Haiti ha annunciato l’evacuazione degli abitanti di zone di pianura e la costa dell’isola.

Le autorità delle Bahamas evacuare i residenti e i turisti con sei isole meridionali dell’arcipelago. In Florida, in Пуэрт Rico e le isole Vergini Americane hanno dichiarato una situazione di emergenza. In Florida evacuazione obbligatoria abitanti di Key West e Miami Beach. I residenti di Tampa ordinato di prepararsi per l’evacuazione.

Migliaia di persone stanno cercando di lasciare lo stato prima dell’arrivo dell’uragano. A questo proposito, prezzi sui biglietti aerei da Miami fino a diverse migliaia di dollari per un posto.

Miliardario britannico Richard Branson, rifiutato di lasciare il suo isola Некер, sopravvissuto all’uragano, nascosto in cantina. Insieme con lui si nascondevano e circa 100 dipendenti del personale di servizio. La maggior parte degli edifici sull’isola ha dimostrato di essere distrutta.

«Irma» minaccia di distruggere l’Aeroporto Principessa Juliana, sull’isola di Saint-Martin
07.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015