Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Kaspersky lab»: tra le vittime di un attacco di phishing in Facebook centinaia di israeliani

Kaspersky lab ha scoperto che circa 10 mila gli utenti di Facebook in tutto il mondo hanno subito un attacco di phishing, causando loro dispositivi sono stati infettati da malware e account in un social network compromessi. Quando questo è successo tutto molto in fretta – nel periodo dal 24 al 27 giugno.

Nel più colpiti gli utenti dal Brasile (37%), Polonia (8%), Perù (7%), Colombia (7%), Messico (7%), Ecuador (6%), Grecia (6%), Portogallo (6%), Tunisia (6%), Venezuela (4%), Germania (3%), Israele (3%) e altri paesi, compresa la Russia.

Gli organizzatori attacco inviato agli utenti messaggi sotto vista le notifiche di Facebook sul fatto che essi sono stati notati nei commenti i loro amici. La lettura di genere, la gente clicca su questo «menzione» e così hanno lanciato la prima fase di attacco – sul loro computer scarica il trojan, che ha installato un malware estensione per il browser Google Chrome. Accedendo nuovamente al tuo account su Facebook tramite il browser infetto, gli utenti hanno attivato la seconda fase di attacco – hanno scoperto i criminali informatici di accedere a tutti i dati personali, al loro account. Gli attaccanti hanno usato queste informazioni per modificare le impostazioni di privacy del tuo account, la distribuzione DI malware tra gli amici della vittima, l’invio di spam e di generazione di falsi «mi piace» e «шэров».

Come hanno scoperto gli esperti di Kaspersky Lab, malware, utilizzata in questi attacchi, anche tentato di difendersi, ad esempio, ha aggiunto la lista nera di siti web di alcuni sviluppatori di software antivirus.

La scossa principale ha assunto gli utenti di computer basati su Windows, e gli esperti non escludono che i proprietari di telefoni sulla versione mobile di questo sistema OPERATIVO anche dimostrato di essere in una zona a rischio. Ma gli utenti di dispositivi Android e iOS, a quanto pare, non erano interessanti per i malintenzionati – tit in attacchi malware programma usato librerie incompatibili con questi sistemi operativi.

«Cavallo di troia utilizzato attaccanti, non è nuovo – ha già dimostrato di circa un anno fa in simili incidenti. E poi, e ora, lingua etichette indicano che per зловредом e attacchi sono gli aggressori, di lingua turco», si legge in un comunicato-il servizio «Kaspersky Lab».

Facebook ha adottato misure per contrastare gli attacchi e ha bloccato la possibilità per diffondere malware dal computer infetto. Da allora, con le loro osservazioni, nuovi tentativi di attacco non è stato notato. Inoltre, Google ha cancellato il colpevole in tutta l’estensione dal Chrome Web Store.

«In tutta questa storia dispongono di due punti. In primo luogo, un incredibile efficienza nella distribuzione di malware IN sole 48 ore si ha infettato migliaia di utenti. E in secondo luogo, immediatamente successiva reazione da parte del aggredito, in cui le informazioni sulla minaccia si diffuse rapidamente, e questo ha permesso di adottare le misure necessarie per la sua neutralizzazione», – ha sottolineato Ido di Nahor, senior esperto di anti-virus di Kaspersky Lab.

Leggi di più sull’attacco di phishing per gli utenti di Facebook possono imparare qui.

«Kaspersky lab»: tra le vittime di un attacco di phishing in Facebook centinaia di israeliani 03.07.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015