Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Kerry: nel 2010, Netanyahu ha rifiutato di trasferire le alture del Golan in Siria

Il segretario di stato USA John Kerry ha raccontato in un’intervista rilasciata al The New Yorker, che nel 2010, su richiesta del presidente, Barack Obama, ha avuto colloqui con il presidente Siriano Башаром Асадом su una possibile conclusione di un accordo di pace con Israele.

Secondo Kerry, che ha ricoperto poi il capo della commissione del Senato per gli affari esteri, mentre il presidente della Siria è stato estremamente preoccupato per il deterioramento della situazione economica nel suo paese, ed era pronto a condurre le trattative di pace con Israele.

Con l’approvazione del capo diplomazia degli stati UNITI, di Assad, gli ha consegnato una lettera in cui si diceva pronto a firmare un trattato di pace con Israele e di aprire un’ambasciata in Siria, stato ebraico in cambio di quello che Kerry chiama una «transazione sulle alture del golan». I dettagli di questo «affare» non sono noti, tuttavia, che si tratta di un completo ritiro di Israele dal Golan.

Secondo Kerry, ha chiaramente Assad, che nell’ambito di una transazione Siria dovrà rompere il legame militare con l’Iran e organizzazione terroristica Hezbollah.

Il segretario di stato degli stati UNITI sostiene che il primo ministro Benjamin Netanyahu ha posto il veto categorico, per la prosecuzione dei negoziati con Асадом sulla base di queste proposte. Secondo Kerry, il capo del governo di Israele, visitando Washington, ha detto che «non può e non ha intenzione di farlo».

Né un ufficiale israeliano di origine non ha commentato queste parole il segretario di stato degli stati UNITI.

Parlando di negoziati tra Israele e l’ANP, John Kerry ha affermato che «il governo di Israele non si sa che cosa si vuole vedere la risoluzione del conflitto, e in quale stato si vuole formare, dopo aver raggiunto un accordo».

Secondo il segretario di stato USA, Israele non rischia la scomparsa di un fisico, ma può trasformarsi in двунациональное governo, che diventerà «ingestibile politico per l’unità».

Intervista a Kerry è stata una parte di un articolo di redattore di The New Yorker David Ремника, pubblicata il 15 dicembre e подводящей totale attività Kerry l’incarico di segretario di stato degli stati UNITI.




Kerry: nel 2010, Netanyahu ha rifiutato di trasferire le alture del Golan in Siria 15.12.2015

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015