Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

La legge sulla punizione di insultare in rete le vittime di catastrofi. Panoramica dei MEDIA russi

Il quotidiano «Kommersant» ha pubblicato una selezione di articoli di stampa estera, dove è espressa la reazione all’estero sul più grande nella storia della Russia moderna авиакатастрофу. Gli esperti che scrivono su questa tragedia, sottolineano una serie di incongruenze e indignato per il fatto che la versione di attacco respinta della federazione RUSSA e l’Egitto a priori.

«Stato islamico» ha preso su di sé la responsabilità per la distruzione di un aereo, affermando che la vendetta per la russia, l’intervento in Siria al fianco del regime di Assad. Gli esperti in materia di terrorismo dicono che IG non gli ha preso su di sé la responsabilità di un attacco che non ha fatto» – scrive australiano edizione di The Bundaberg NewsMail.

Professore-исламовед all’Università di Tolosa, Mathieu Гидер dice che IG «molto ben radicata sul Sinai, sono presenti praticamente in tutte le organizzazioni e le infrastrutture, quindi è possibile che un combattente ha commesso un atto di sabotaggio, ancora prima che l’aereo si alzò in aria, o installato un ordigno esplosivo a bordo».

Secondo il leader di un ricercatore francese di un Centro di ricerca nel campo dell’intelligence, Alan Родье, «e in Egitto, e la Russia sono interessati a negare la versione di un attentato terroristico. L’egitto è necessario, in modo da non arrecare danni dei viaggi d’affari del paese, e la Russia – per non offuscare la sua operazione militare in Siria, che finora si è basata sul principio del combattimento senza perdite umane». Tutti gli esperti rifiutano la possibilità di una lesione di un aereo da terra: «i jihadisti no armi pesanti, in grado di abbattere un aereo».

3 novembre Боровицкой piazza a Mosca posata la pietra sul luogo della costruzione di un monumento al santo principe Vladimir, battista della Rus’. In una scheda, hanno partecipato il Patriarca Kirill, il sindaco di Mosca Sergei Собянин e il ministro della cultura russo Vladimir Edizione, scrive «il giornale Russo».

«Poco prima dell’inizio della cerimonia di sopra Боровицким collina il sole splendeva, che fa sempre la mosca d’autunno a tre volte di più bello. Riuniti, sicuramente, erano consapevoli del fatto la storicità del momento», si legge in questo articolo.

I prezzi del petrolio potrebbero a обозримой termine mantenuta a livelli bassi, e le condizioni esterne saranno in gran parte determinare tessuto di sviluppo dell’economia russa, ha detto il capo Della banca centrale Elvira Nabiullina, secondo questa stessa edizione. «Stiamo valutando diversi scenari di sviluppo della situazione, a seconda del prezzo del petrolio, ma in tutti gli scenari vediamo la possibilità di ridurre il livello di inflazione al 4% nel 2017» – conduce l’edizione delle parole Набиуллиной.

Insultare le vittime di disastri rete internet sono invitati a multare per una somma da tremila a cinquemila rubli. Con tale iniziativa ha parlato membro della gioventù del parlamento durante la Duma di stato da Vladimir area di Ilya Зотов. Ha inviato la sua offerta per il presidente della Duma di stato Sergei Нарышкину. Si prevede che al più presto il disegno di legge che paghino in Russia.

Secondo l’autore dell’iniziativa, dopo che è stato reso pubblico l’elenco delle vittime dell’incidente aereo in Egitto, alcuni utenti hanno trovato la pagina di vittime in tutto il mondo e lasciato lì commenti offensivi, trasmette notizie di agenzia TASS.

L’ultimo lunedì di esperti del Comitato iniziative civili (КГИ) hanno presentato un indice socio-economico e di tensione politica nelle regioni. La cosa peggiore rapporto tra politici ed economici dei rischi in quattro regioni, Mosca, Pskov e di Kurgan regioni e Repubblica di Inguscezia. Il leader di антирейтинга (dove negativi fattori economici coprono politici) 14 regioni. È la repubblica del Daghestan, Inguscezia, Ossezia del Nord, di Udmurtia, Ivanovo, Oblast’, Курганская, Penza, Псковская, Sicilia e chelyabinsk, Mosca, Ebraico prefettura e la Crimea.

Dal punto di vista del conflitto all’interno di una élite più complesse sei regioni: Daghestan, Yakutia, Иркутская e Sicilia area di Mosca e San Pietroburgo, scrive il «giornale Indipendente».

Questa è la stessa .edizione pubblica un articolo intitolato «Iran shah arabo шейхам», in cui i negoziati internazionali per risolvere la situazione in Siria, che si è svolto a Vienna il 30 ottobre, chiamati «uscire dall’inferno». In una dichiarazione congiunta 16 paesi, l’UE e le nazioni unite si tratta della necessità di mantenere l’integrità territoriale della Siria, e per dare ai cittadini stessi a determinare il futuro politico del paese.

Per quanto riguarda la posizione di Riyadh, nei confronti di Teheran, allora, secondo il principe Al-Walid ibn Талаля – nipote dell’attuale re, Forse, il suo governo medita una nuova strategia, nell’ambito del quale intende affrontare l’Iran nella regione. Così, alla luce degli eventi in Siria l’importanza assume la partnership con Israele. «Il conflitto arabo-israeliano unione europea – l’unico modo per frenare l’espansione dell’Iran», – cita il giornale le parole del principe.

Le forze di polizia della capitale, arrestato imprenditore Alessandro Grigorieva, indagato nell’output al di fuori del paese di 46 miliardi di dollari, riferisce il quotidiano «Izvestia». Grigoriev, come si dice in questo articolo, Grigorieva era proprietario di diversi fallite organismi finanziari, comprese le banche «Occidentale», «Doninvest e Italiano appezzamento di banca.

Secondo gli inquirenti, l’imprenditore non solo si deduce dalle banche più liquide attività, in modo da rompendo loro, ma anche organizzato una conclusione all’estero di cui sopra la somma. Inoltre, Grigoriev era uno dei dirigenti più grande in Russia gruppi criminali organizzati, in cui le attività hanno partecipato più di 500 persone e circa il 60 delle banche russe. Il fatturato annuo di un raggruppamento ha raggiunto, secondo gli inquirenti, 1 trilione di rubli.

«Corriere della sera» pubblica una intervista con бортпроводницей Eugenia Antonova, che ha lavorato a «Когалымавиа» e volare insieme con il suo equipaggio si è schiantato Airbus. Lei расхваливает e la società e la squadra, sostenendo che le informazioni in cattive condizioni di manutenzione di aeromobili e di изматывающем orari di lavoro – fib e «nero pr»: «si tratta di una delle poche aziende, dove è sempre stata molto buona squadra, coesa, buone condizioni di lavoro».




La legge sulla punizione di insultare in rete le vittime di catastrofi. Panoramica dei MEDIA russi 03.11.2015

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015