Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

La morte dello scrittore, Chaim Guri. Rassegna stampa di tel aviv. Giovedì 1 febbraio

Al centro dell’attenzione di MEDIA israeliani giovedì, 1 febbraio, la morte dello scrittore, e del veterano «Пальмаха» di Chaim Guri e la decisione degli stati UNITI di fare il leader di Hamas Ismail Ханийи nella lista dei terroristi.

«Yedioth Ahronoth»: il Guardiano dei cancelli

«Haaretz»: Lieberman sul possibile conflitto sul fronte settentrionale: senza le operazioni di terra non è finita

«Yisrael e-Yom»: stati UNITI: Ханийя – terrorista internazionale

«Maariv e-Шавуа»: la Rabbia in ЦАХАЛе: генинспектор polizia ha partecipato alla conferenza con il rabbino Eliyahu

«Макор Rishon»: Gerusalemme-Mosca-Teheran: chi stabilirà le regole del gioco in Medio Oriente?

«Yedioth Ahronoth»: il Guardiano dei cancelli

Il corrispondente di «Yedioth Ahronoth» Эльад Зерет scrive della morte dello scrittore e del veterano «Пальмаха» di Chaim Guri. «È diventato uno dei più grandi poeti israeliani e ha accompagnato il giovane stato in buoni e momenti», osserva l’autore.

Guri stato coinvolto in una difficile battaglia nel quartiere di Shaar e-Guy (Bab el-Wad), in cui hanno combattuto e sono morti i suoi fratelli in armi della brigata «Арель». Dopo 70 anni è tornato in questo luogo, per condurre la lotta contro la pubblica perpetuare la memoria Рехавама «Gandhi» Зеэви. Questa fu l’ultima battaglia della sua vita, e lui ha vinto.

«Haaretz»: Lieberman sul possibile conflitto sul fronte settentrionale: senza le operazioni di terra non è finita

Corrispondenti «Haaretz» Yaniv Кубович e Jackie Khoury scrivono che mercoledì, 31 gennaio, il ministro della difesa, Avigdor Lieberman, ha parlato circa la possibilità di un conflitto sul fronte settentrionale e ha detto che, probabilmente, nella prossima guerra con il Libano IDF sarà costretto a inviare soldati per effettuare le operazioni di terra.

Lieberman ha aggiunto che «Hezbollah» agisce contro gli interessi nazionali del Libano e dona un paese per iraniane aspirazioni. «Dal mio punto di vista, l’esercito Libanese e del Libano non sono diversi da «Hezbollah», sono la sua parte, e tutto ripagato. Se a Tel Aviv saranno seduti in rifugi atomici, tutto Beirut sarà anche sedersi in rifugi atomici», — ha detto il ministro.

«Yisrael e-Yom»: stati UNITI: Ханийя – terrorista internazionale

Corrispondenti «Yisrael e-Yom» Yoni Герш e Shlomo Цезна scrivono sul fatto che il capo del politburo di Hamas Ismail Ханийя è stato ufficialmente introdotto negli stati UNITI nella lista dei terroristi. In questo Ханийя ha una particolare definizione di «terrorista internazionale».

Ханийю accusato di quello che sta minacciando la stabilità in Medio Oriente, di minare il processo di pace e attacca Israele. Essere inseriti in una «lista nera» non permetterà il leader di Hamas a stabilire i contatti con gli stati uniti le istituzioni finanziarie e i cittadini degli stati UNITI di condurre affari con lui. Inoltre, la proprietà Ханийи negli stati UNITI sarà congelato.

«Maariv e-Шавуа»: la Rabbia in ЦАХАЛе: генинспектор polizia ha partecipato alla conferenza con il rabbino Eliyahu

Corrispondenti «Maariv e-Шавуа» Paranco Leone-Ram e Gadi Дойтч scrivono che mercoledì, 31 gennaio, генинспектор polizia Roni Альшейх ha partecipato alla conferenza «la legge Ebraica» («Мишпат ivry») insieme con rabbini, tra i quali è stato rabbino capo di Safed Shmuel Eliyahu.

Questo ha provocato la reazione stizzita di alti militari Israeliani, poiché durante la conferenza del rabbino drammaticamente espresso un indirizzo di ministro della difesa e del comando dell’esercito. In precedenza Elijah invitava a mandare in pensione il capo di stato maggiore a causa di un conflitto intorno collaborazione del servizio di ragazzi e ragazze. In ЦАХАЛе ha dichiarato che генинспектор dovuto essere più collegiale e прогосударственным.

«Макор Rishon»: Gerusalemme-Mosca-Teheran: chi stabilirà le regole del gioco in Medio Oriente?

Il corrispondente di «Макор Rishon» Фазит Rabin scrive sul mappa di interessi in Medio Oriente. La russia vuole definire l’aspetto della Siria dopo la guerra. L’iran è interessato a realizzare l’idea di volere di mezzaluna. E Israele si impegna a mantenere la sicurezza e mantenere il vantaggio militare sopra i nemici.

La morte dello scrittore, Chaim Guri. Rassegna stampa di tel aviv. Giovedì 1 febbraio 01.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015