Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

La procura ha riferito che l’eroina «l’Ombra della verità» non è coinvolto nell’omicidio di Tair Felici

Domenica, 11 febbraio, è in programma «Хадашот» in onda su «Keshet» è stato mostrato la trama, dedicato omicidio Tair Felici.

Nella trama si diceva che la polizia ha completato la verifica del sospetto nei confronti di A., protagonista del film «l’Ombra della verità». In conclusione, che è stato trasferito avvocato della donna, afferma che «il risultato non è stato trovato prove del coinvolgimento di A. K. a uccidere le ragazze». Nel corso delle indagini, tra cui è stata verificata la corrispondenza con i campioni di DNA trovati sul luogo del delitto, con il DNA della protagonista del film.

Si noti che il controllo di versione, secondo la quale Tair Felice di essere stata uccisa A. K., ha insistito avvocato del Romanzo Задорова, sta scontando una condanna per omicidio. Gli avvocati di Yoram Halévy ha affermato che una parte di indizi raccolti sulla scena del crimine, la conseguenza non sono state testate. In particolare, l’avvocato ha detto che una parte di impronte digitali e capelli trovati sulla scena del crimine, di conseguenza, non sia in grado di inviare in laboratorio.

Nella primavera del 2016 8 ° canale televisivo via cavo di Israele ha mostrato una serie di documentari «l’Ombra della verità», una delle serie di cui si ha testimonianza di un giovane uomo A., affermava che la sua ex fidanzata A. K. è la vera killer Tair Felici. Nel corso di indagini di polizia A. rinnegava ogni sospetto al tuo indirizzo, sostenendo che «l’ex amico calunnia su di lei, così come lei ha deciso di rompere con lui». Versione di A. è stata respinta dalla polizia, pubblici ministeri, ma anche dalla corte Suprema.

20 luglio 2016 A. C. ha presentato al giudice di Petah-Tikva querela per diffamazione contro il suo ex amico A., che richiede da lui un risarcimento pari a 500.000 shekel. Nella denuncia si legge: «l’Imputato ha giurato di distruggere il buon nome del ricorrente attraverso la diffusione di false informazioni e favole, che purtroppo hanno un sacco di pubblicità».

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

La procura ha riferito che l’eroina «l’Ombra della verità» non è coinvolto nell’omicidio di Tair Felici 12.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015