Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

La turchia ha firmato un accordo per l’acquisto russi s-400

Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan dopo il ritorno da Astana ha detto ai giornalisti che Ankara ha fatto la prima rata per russi lanciarazzi C-400, riferisce RIA novosti con riferimento al giornale turco Hürriyet.

«I nostri amici hanno già firmato (accordo) per l’s-400. Per quanto ne so, è stato anche pagato la prima rata. Il processo proseguirà il trasferimento del credito a noi dalla Russia. E io, e il signore (il presidente della federazione RUSSA Vladimir) Putin decisi su questo tema», ha detto Erdogan.

Informazioni sulla firma del contratto in un’intervista a il fatto quotidiano ha confermato l’assistente del presidente della federazione RUSSA in materia di cooperazione tecnico-militare Vladimir Kozhin. «Il contratto è firmato, si appresta a svolgere. Si sa, Con l’a-400 – questo è uno dei sistemi complessi, costituito da una serie di mezzi tecnici, quindi qui ci sono un sacco di sfumature. Posso solo garantire che le decisioni prese dal presente contratto rigorosamente conformi ai nostri interessi strategici. A questo proposito ci è comprensibile la reazione di alcuni paesi occidentali, che stanno cercando di fare pressione sulla Turchia», – citato dall’agenzia di dichiarazione Kozhin. Egli ha anche sottolineato che in questi sistemi c’è di tutto: «Questo è il paese del Sud-Est Asiatico, il Medio Oriente e alcuni stati membri della CSTO (Organizzazione del Trattato di sicurezza collettiva). Richieste grandi quantità, un certo numero di paesi manifesta indice interesse a questo sistema». Tuttavia, ha sottolineato Kozhin, è molto costosa tecnica, quindi non tutti possono permettersi il suo acquisto. «Gli attuali contratti per questi sistemi completamente scaricato le imprese che li producono», ha aggiunto.

Ricordiamo che il 28 aprile di quest’anno il ministro degli esteri Turco Mevlut Cavusoglu ha detto in un’intervista al quotidiano Haberturk, che Mosca e Ankara hanno raggiunto un principio di accordo di fornitura di russi missili s-400. Poi sono iniziate le trattative sul prezzo e condizioni di pagamento.

Cavusoglu ha osservato primavera, che la decisione di acquisto Con-400 è stata presa dopo che, come partner della NATO hanno rifiutato di fornire Turchia moderni sistemi di difesa antimissile.

La questione della fornitura di Turchia ADMS-400 è stato discusso e 3 maggio in una riunione di Erdogan e Putin a Sochi, e più tardi.

Sul turco-russi negoziati sulle forniture di armi di s-400 è noto da novembre 2016. Poi sul fatto che tali trattative, ha detto il ministro della difesa della Turchia Fikri Ышык, che ha espresso la speranza che, grazie ad Turchia colloqui multilaterali, «i paesi NATO mostreranno più grave l’iniziativa, e la Turchia sarà un sistema che soddisfa i requisiti dell’alleanza», si legge nel messaggio. Quando il capo del ministero della difesa Turco ha sottolineato che Ankara non trascurare offerte di Russia e si impegna a promuovere la propria produzione di tali sistemi.

Attualmente ADMS-400 fornisce la sicurezza in aeroporto in base Stabilito in Siria, dove stazionano aerei da combattimento russi, e anche nello spazio aereo sopra il resto del territorio occidentale della Siria. Nel periodo del conflitto tra Mosca e Ankara militari russi e politica ci hanno detto che questo sistema può essere utilizzato, tra cui, per la distruzione di aerei da guerra turchi.

Il ministero della difesa della federazione RUSSA ha dichiarato che non intende lasciare questi sistemi in Siria dopo il completamento di un’operazione contro di raggruppamento «stato Islamico» e «jabhat al-Nusra».

Nel mese di agosto 2016, il ministro della difesa Iraniano Hossein Dehghan dichiarato, che Mosca ha proposto di Teheran acquistare sistema missilistico di difesa aerea s-400. Ma più tardi, ha rilasciato una dichiarazione dicendo che l’Iran non ha intenzione di acquistare questi complessi.

Russo s-400 Triumph è entrato in servizio nel 2007. È stato progettato per la distruzione come un aereo, e i missili nemici. Il raggio di azione ADMS è di circa 400 chilometri. Fino a quando il sistema è armato solo dell’esercito russo.

La turchia ha firmato un accordo per l’acquisto russi s-400 12.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015