Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

L’aereo United Airlines volo interrotto a causa di un contadino che купировал la mancanza di sonno di yoga

Un aereo americano linea aerea United Airlines in viaggio da aeroporto internazionale di Honolulu aeroporto di Narita a tokyo, è tornato alle Hawaii – a causa di un passeggero che si è occupato durante il volo di yoga e meditazione e ha rifiutato di prendere il posto di un secondo biglietto.

Su questo курьезном incidente, quello che è successo sabato scorso, scrive il 31 marzo il quotidiano britannico The Telegraph.

L’autore del reato, un cittadino della Corea del Sud di Тыхен Pe, inoltre urlato i membri dell’equipaggio e отталкивал sua moglie, assistenti di volo e passeggeri, hanno tentato di calmare il suo, si legge nel rapporto dell’FBI, che ha studiato il caso. Pe minacciava anche i passeggeri di violenza fisica e accusava la moglie che lo presumibilmente preso verso i suoi avversari.

La corte ha rifiutato di rilasciare il trasgressore di cauzione, perché, secondo i giudici, è un pericolo per la moglie, degli altri e di se stesso. Attualmente, Pe, 72 anni, agricoltore in pensione, che stava per celebrare Hawaii 40 ° anniversario di matrimonio, si trova nel centro federale di detenzione a Honolulu.

Tuttavia, dopo un breve periodo di giudice della corte distrettuale degli stati UNITI Kevin Chang ha ordinato di rilasciare il detenuto sotto una cauzione di 25.000 dollari e a determinate condizioni, tra cui il requisito di lasciare l’isola di Oahu e passare l’esame locale di uno psichiatra.

L’avvocato del detenuto chiedeva di lasciar andare il ph di una casa in Corea del Sud. Si dice che il suo cliente provato con la meditazione di un sistema di yoga smontare accumulata a causa del lungo недосыпом l’aggressione.




L’aereo United Airlines volo interrotto a causa di un contadino che купировал la mancanza di sonno di yoga 31.03.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015