Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Lavrov ha sospettato degli stati UNITI nel desiderio di salvare «jabhat al-Nusra»

Il ministro degli affari esteri della Federazione Russa, Sergei Lavrov, in un’intervista alla BBC ha dichiarato che gli stati UNITI, probabilmente, vogliono salvare il gruppo terroristico «jabhat al-Nusra», per cambiare il regime in Siria.

Secondo Sergei Lavrov, negli stati UNITI, inizialmente riluttante agito contro un’organizzazione terroristica «stato Islamico» e hanno intensificato i loro sforzi solo dopo che la Russia ha iniziato a operazione antiterrorismo, e per «jabhat al-Nusra» e la sua nuova incarnazione «del Cartello Fattah al-Sham», in generale, non hanno causato alcun impatto.

Il ministro russo ha sottolineato che gli stati UNITI non hanno rispettato una promessa per il reparto di militanti «jabhat al-Nusra» da militanti moderata dell’opposizione siriana. Se questo sarà fatto, allora usa-russia un accordo sulla Siria sarà possibile eseguire con facilità.

Il ministro degli esteri Russo ha detto anche che fino a quando non ho visto le prove del coinvolgimento di militari russi a shock al convoglio umanitario in Aleppo. Secondo lui, non era anche prove e il fatto che l’esercito russo, presumibilmente, applicato proibiti munizioni in Siria.

Sergei Lavrov ha anche detto che gli stati UNITI hanno perso il controllo della situazione in Siria. Ha accusato i paesi occidentali di ignorare la morte di civili ad Aleppo dalle mani di opposizione.

The Syria Observatory for Human Rights (SOHR) sostiene che, a seguito di attività di aviazione russa in Siria sono morte 9364 persone, tra cui, 3804 civili. Altri morti erano militanti di vari gruppi, tra cui, 2746 terroristi «stato Islamico».

Lavrov ha sospettato degli stati UNITI nel desiderio di salvare «jabhat al-Nusra» 30.09.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015