Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

L’ayatollah Khamenei ha riferito della morte di Nobel per la pace

Il leader supremo della rivoluzione Islamica grande atollo Ali Khamenei ha esortato i paesi musulmani di intervenire in Myanmar e porre fine alla persecuzione dei musulmani.

«Certo, non dico sull’invio di truppe. Ma abbiamo bisogno di esercitare una pressione politica ed economica per il governo del Myanmar, di attirare l’attenzione delle organizzazioni internazionali a творимым loro crimini», — ha detto.

Particolare indignazione del leader iraniano ha causato la passività Ang San Suu Kyi, con il governo del Myanmar. Nel 1991 ha ricevuto il premio Nobel per la pace. Secondo Khamenei, la sua inazione – certificato di morte di questo prestigioso premio.

La situazione nello stato di Rakhine (Arakan), a ovest del Myanmar esplose 25 agosto, quando centinaia di militanti del movimento «Arakan l’esercito della salvezza рохинджа», che le autorità della repubblica considerano un’organizzazione terroristica, hanno effettuato attacchi a decine di punti di forza di polizia.

Secondo i dati ufficiali, il numero delle vittime degli scontri tra buddisti e musulmani in occidente Myanmar per l’ultima settimana ha superato le 400 persone. La maggior parte dei morti – i militanti-рохинджа. Più di 2.600 case bruciate, e circa 38 mila persone provenienti da Ракхайна sono stati costretti a fuggire in Bangladesh.

L’ayatollah Khamenei ha riferito della morte di Nobel per la pace 12.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015