Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Le autorità russe hanno sale in elenco vietato l’importazione di prodotti

Il governo Russo ha il sale in una lista di prodotti vietati l’importazione dai paesi che hanno imposto sanzioni contro la Russia, che si dice in sentenza, pubblicato sul portale ufficiale di informazioni legali.

La presente decisione entra in vigore il 1 ° novembre 2016, chiarisce il 13 settembre il quotidiano «Kommersant».

Secondo il documento, il limite di tocchi di sale, sala da pranzo e денатурированной, e cloruro di sodio puro, disciolto o non disciolto in acqua, contiene o non contiene additivi agenti, antiagglomerante o flusso libero, e anche dell’acqua di mare.

Il giornale ricorda che nel maggio di quest’anno, il primo ministro Russo Dmitry Medvedev ha detto che la decisione del governo di estendere l’embargo alimentare fino al 31 dicembre 2017, sottolineando che per la sua conservazione ripetutamente sostenuto i produttori nazionali. Il 29 giugno il decreto di proroga alimentare embargo fino alla fine del 2017 firmato dal presidente Vladimir Putin.

«Esteso il divieto di importazione in Russia di alcuni tipi di prodotti agricoli, materie prime e prodotti alimentari, il paese di origine che sono gli stati UNITI, i paesi dell’UE, Canada, Australia, Norvegia, Ucraina, Albania, Montenegro, Islanda e Liechtenstein», – ha detto in questo documento.

Secondo il «Руспродсоюза», maggio-luglio di quest’anno ucraino statale «Артемсоль» ha messo in Russia più di 70 mila tonnellate di prodotti. L’intero volume del mercato russo di sale alla fine del primo semestre questa struttura valuta in 520 mila tonnellate, di cui 350 mila rilasciato le società nazionali. In questo modo, «Артемсоль» negli ultimi tre mesi ha preso quasi il 13,5% del mercato russo.

Le autorità russe hanno sale in elenco vietato l’importazione di prodotti 14.09.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015