Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Le indagini nei confronti di Netanyahu. Rassegna stampa di tel aviv. Giovedi, 15 febbraio

Al centro dell’attenzione di MEDIA israeliani giovedi, 15 febbraio, le indagini nei confronti di un capo di governo di Benjamin Netanyahu e la reazione alla pubblicazione delle raccomandazioni della polizia.

«Yedioth Ahronoth»: Documenti Ari Haro

«Haaretz»: Netanyahu sostiene di aver agito contro il business automobilistico Милчена — tuttavia-non ha aiutato

«Yisrael e-Yom»: «Al 95% pronto» contro «delle prove concrete»

«Maariv e-Шавуа»: il fuoco Lapid: così dicono i criminali

«Макор Rishon»: Docente al college: io sostengo BDS, perché «Yad vashem» non commemora i palestinesi

«Yedioth Ahronoth»: Documenti Ari Haro

Corrispondenti «Yedioth Ahronoth» Corinne Elbaz-Алуш, Yuval Carney e Yisrael Moshkovich scrivono che Ari Haro, l’ex capo di gabinetto dell’ufficio del primo ministro, ha fornito i documenti e le registrazioni, che hanno rafforzato i sospetti nei confronti di Benjamin Netanyahu.

Gli autori sottolineano che Haro è una figura chiave non solo per il caso «2000», ma nel caso di «1000». Secondo l’accusa la polizia, in questo caso, il capo del governo ha ricevuto regali per un valore di un milione di shekel da miliardari Arnon Милчена e James Packer.

Haro presumibilmente promosso quello che Милчен ricevuto in cambio di regali: vari beni, il principale dei quali è stato «la legge Милчена». In caso Netanyahu-Moses Haro, записывавший conversazioni, ha consegnato agli investigatori informazioni su incontri, che il capo del governo ha trascorso con i ministri di questo tema.

«Haaretz»: Netanyahu sostiene di aver agito contro il business automobilistico Милчена — tuttavia-non ha aiutato

Il corrispondente di «Haaretz» Auron Dori scrive che il capo del governo di Benjamin Netanyahu ha detto in risposta alle raccomandazioni della polizia, che, come ministro delle finanze, ha tenuto una riforma che faccia del male kit imprese Arnon Милчена.

Tuttavia, il controllo TheMarker ha dimostrato che questa riforma come una volta ha fatto magnate, che è sospettato di essere, che ha fornito Netanyahu vari beni per centinaia di migliaia di shekel. Dopo la riforma Netanyahu ha venduto la sua quota nel settore automobilistico per 80 milioni di dollari, che è due volte più di quello che ha pagato.

«Yisrael e-Yom»: «Al 95% pronto» contro «delle prove concrete»

Corrispondenti «Yisrael e-Yom» Yair Altman e Itzik Saban scrivono che due alti di un dipendente della procura hanno criticato le raccomandazioni della polizia per gli affari del capo del governo di Benjamin Netanyahu.

Secondo loro, è necessario il completamento delle indagini, perché queste cose non sono pronti per il trasferimento in tribunale. «Affare fatto al 95%», hanno detto, sottolineando che, per la loro valutazione, non tutte le affermazioni sul caso Netanyahu è sostenuta da alcuna prova. La polizia in risposta insistono: «abbiamo prove concrete, non abbiamo divertirsi queste cose».

«Maariv e-Шавуа»: il fuoco Lapid: così dicono i criminali

Il corrispondente di «Maariv e-Шавуа» Aric Bender ha scritto che il presidente del partito «, Yosh Атид», il deputato della Knesset Yair Lapid rigidamente ha risposto a un attacco contro di lui da parte di membri di alto rango del partito Likud, che la chiamarono «informatore» e «doppiogiochista» a causa del fatto che egli ha dato testimonianza di un «caso di regali».

Lapid ha dichiarato che «lo dicono i criminali». «E’ inaccettabile trasformare lo stato in un posto dove la gente ha paura di dire la verità», ha detto.

«Макор Rishon»: Docente al college: io sostengo BDS, perché «Yad vashem» non commemora i palestinesi

Il corrispondente di «Макор Rishon» Yishai Friedman che durante il vivace dibattito con gli attivisti di sinistra organizzazione Psicoattive dr. Ilana Lah ha detto che Israele merita di boicottaggio, perché «Yad vashem» non indica il nome palestinese del villaggio sul posto, di cui è costruito il memoriale. «Ebraica il santuario è stato costruito sulle rovine di un villaggio palestinese, che è stato distrutto, e i suoi abitanti hanno cacciato e ucciso», dice.

Le indagini nei confronti di Netanyahu. Rassegna stampa di tel aviv. Giovedi, 15 febbraio 15.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015