Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

L’identità dell’assassino di una scuola in Florida: i fatti e la versione

La polizia della Florida ha arrestato 19 anni, Nicholas Cruise con l’accusa di aver commesso una rapina a mano armata in un liceo di nome Marjorie Стоунмэн Douglas a Parkland (72 km da Miami).

Lo sceriffo della contea di Broward Scott Israele ha detto ai giornalisti che le vittime di tiro acciaio 17 persone, altri 16 feriti, tre dei quali ricoverati in ospedale in condizioni critiche. Personalità quasi tutte le vittime sono state installate.

È noto che Nicolas Cruz (1999 anno di nascita) in precedenza ha studiato alla scuola di Douglas , ma è stato espulso per le numerose violazioni della disciplina. Recentemente, ha lavorato in un negozio di «Dollar» e ha parlato di familiare, che è contento di non studiare a scuola.

Secondo i rapporti ufficiali: 14 febbraio 2018 Nicolas Cruz, armato di un fucile semiautomatico AR-15, con un sacco di negozi con le cartucce a questo fucile, e anche fumogeni e maschera antigas, è stato il territorio della sua ex scuola. Fumogeni ha usato per ha scatenato il panico e l’attivazione sirene antincendio, contando sul fatto che nei corridoi della scuola si riunirà la folla, per cui si aprirà il fuoco. In totale, Cruise riuscito a fare più di 40 colpi, uccidendo e ferendo decine di persone. Dopo di che, mescolato con la folla e scomparve dalla scena del crimine. Più tardi fu incarcerato nella vicina città di Coral Springs, a circa 2 km dal luogo del crimine. Durante la detenzione, è stato leggermente ferito.

Nel primo interrogatorio l’assassino ha detto che ha sparato «per il proprio piacere». Ha anche detto che ha più volte minacciato di venire con le armi in questa scuola, ma gli altri discepoli ridevano di lui e non credevano che questo possa accadere.

Per la valutazione di polizia e l’FBI, l’assassino era ben preparato all’attacco e ha agito da solo.

Gli studenti della scuola di un ex studente Nicolas Kruse

Edizione di The Daily Beast ha raccolto testimonianze di studenti di un ex studenti Nicolas Kruse.

Dicono di lui come di «изгое», che a volte è comportato in modo aggressivo, ma mai interferito in una rissa.

Dicono che Nicholas non ha il cerchio anche quelli che andavano in «Emo Gazebo» (luogo dove di solito sedeva chi era considerato strano e rifiuto scolastico collettivo), non aveva amici.

Ocean Parodi ha detto The Daily Beast, che la «rossa» Cruz è sempre stato un corto a spazzola, indossava «patriottici t-shirt», ha dimostrato l’odio verso l’islam e chiamava i musulmani «terroristi». Ha detto che una volta ha visto Nicholas in un cappello con i simboli sostenitori di Donald Trump.

La sorella minore di Ocean, 15-anno-vecchia Milano Parodi, dice che le ragazze a scuola pensavano Cruise «inquietante e strano». Indossava i vestiti di colore nero ed è sempre stato uno. Fa notare, inoltre, che di solito sembrava allegro, a volte sembrava un po ‘ pazzo.

Un altro studente, 17 anni, Giovanni Watford, ha detto WFOR-TV, che Cruz era appassionato di armi, ha parlato molto di «armi» e spesso ha cercato di nascondere il suo volto. Come e Nicholas, Giovanni è stato al nostro programma Junior ROTC, si ricorda che Cruz ha lamentato di bullismo da parte di altri studenti.

Insegnante di matematica Jim Garde ha riferito l’edizione Miami Herald, che l’anno scorso Nicholas Cruise non è permesso di entrare con lo zaino sul territorio campus scolastico, perché ha minacciato di altri discepoli. Secondo i dati ufficiali, poi nel suo zaino trovato munizioni.

Helen Паскиолла, ex vicina di casa Cruise, ha detto il New York Times, che ha detto che la sua famiglia è stata costretta a vendere la vostra casa in una zona prestigiosa a causa di problemi con i soldi. Secondo lei, Nicholas e suo fratello sono stati i bambini adottivi, e il loro padre adottivo è morto.

In realtà, i fratelli Nicolas e Zaccaria sono stati adottati Linda e Roger ai cruz, abitava in precedenza, a Long Island, dopo che si sono trasferiti a Parkland. Nel mese di novembre 2017 Linda è morta di polmonite. Dopo la sua morte, gli adolescenti sono stati a cura di parenti.

L’avvocato di questa famiglia dice che per loro era a conoscenza della presenza a Nicholas fucile AR-15, che di solito era chiusa a chiave in un armadio, da cui aveva la chiave.

Miami Herald cita le parole di allievi che Cruz si vantava nei social network disponibile presso di lui le armi e il fatto di aver sparato per i ratti. Questa informazione documentati.

Un’altra versione

Sul sito gellerreport.com sono stati pubblicati «screenshot» blog di Nicholas Cruise sui social network Twitter e Instagram, per cui visto che lui è veramente appassionato di armi da fuoco e machete.

Nella stessa pubblicazione è stato pubblicato «screenshot» elenco dei gruppi in Facebook, in cui presumibilmente ha partecipato Nicolas Cruz. A giudicare da questa illustrazione è stato membro di gruppi islamisti in questo social network. Tuttavia, sotto l’autore della pubblicazione spiega che non si può affermare che Cruise è davvero stato membro di questi gruppi in Facebook.

Miami Herald scrive, che in una delle voci di Cruz è stata la frase «Allah Akbar» («Allah è grande»). Ma la polizia dice che non c’è motivo di questa persona associata con eventuali, tra cui musulmani organizzazioni criminali.

L’identità dell’assassino di una scuola in Florida: i fatti e la versione 15.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015