Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

L’indagine contro di Sara Netanyahu e l’uragano «Irma». Rassegna stampa di tel aviv. Domenica, 10 settembre

Al centro dell’attenzione di MEDIA israeliani domenica, 10 settembre, un’indagine nei confronti di Sara Netanyahu, contro cui si prepara l’atto di accusa, e l’avvicinarsi dell’uragano «Irma» per lo stato della Florida negli stati UNITI.

«Yedioth Ahronoth»: 360 mila shekel per nostro conto

«Yisrael e-Yom»: Ирмагедон

«Haaretz»: Ogni sesto soldato viene molestato durante il servizio

«Maariv e-Шавуа»: il presidente del consiglio, il redattore di un giornale e due imprenditori arrestati con l’accusa di frode

«Yedioth Ahronoth»: 360 mila shekel per nostro conto

Il corrispondente di «Yedioth Ahronoth» Tova Цимуки scrive che il capo del governo di Benjamin Netanyahu tutte le sue forze cerca di minimizzare i sospetti contro di sua moglie. Ma la bozza di atto d’accusa contro Sara Netanyahu, secondo l’autore, crea un’immagine completamente diversa – «scandaloso quadro metodica di comportamento, il cui unico scopo – per ingannare e in modo fraudolento per ottenere denaro dalle casse dello stato».

Secondo Цимуки, nella bozza dell’atto d’accusa Sara Netanyahu attribuito frode per un importo di 360 mila shekel. Secondo sospetti, moglie del capo del governo ordinato alla residenza pranzi dei ristoranti d’elite per l’importo di decine di migliaia di shekel al mese. E tutto questo è pagato dalla tesoreria dello stato. Con questo in residence di lavoro cuoca che prepara il cibo per la famiglia del primo ministro.

Tuttavia, come è scritto nella bozza, almeno 15 volte Netanyahu ha nascosto la presenza di un cuoco in casa, per invitare alla residenza chef che hanno preparato il cibo per la famiglia e i suoi privati. Come principale partner di reati, che è accreditato con Netanyahu, chiamato Ezra Саидофф, l’ex vice direttore del l’ufficio del primo ministro.

«Yisrael e-Yom»: Ирмагедон

Il corrispondente di «Yisrael e-Yom» Erez Lynn scrive uragano «Irma», che domenica, 10 settembre, deve colpire lo stato della Florida negli stati UNITI. I locali in massa a lasciare le loro case.

Nel fine settimana l’uragano è passato vicino la costa di Cuba, con la forza del vento di oltre 200 km/h. «Irma» ha portato forti di distruzione per le isole dei Caraibi e ha preso la vita di più di 20 persone. Sabato, 9 settembre, forti venti si sono fatti sentire già nel sud della Florida.

Si prevede che l’uragano si terrà sulla costa occidentale dello stato, e quindi continuerà il suo percorso in altri stati. Il livello di rischio uragano è sceso al 5 ° livello al 4 ° o 3°. Tuttavia, secondo le previsioni, «Irma» può nuovo razzo prima di avvicinarsi alla Florida. Nello stato temono che l’uragano porterà non solo forti venti, ma anche piogge e inondazioni.

«Haaretz»: Ogni sesto soldato viene molestato durante il servizio

Il corrispondente di «Haaretz» Gili Cohen scrive che, secondo un sondaggio interno, che ha trascorso l’IDF tra migliaia di ragazze-soldati, ogni sesto di loro è stato oggetto di molestie sessuali durante il servizio – da parte dei soldati, comandanti o riservisti.

Nello studio vengono riportati i dati per l’anno 2016. Secondo Cohen, la maggior parte delle ragazze, riferiscono sulle molestie sessuali, ha detto che sono stati loro più di una volta. Il 60% degli intervistati ha dichiarato che le loro parti c’è un «atmosfera di molestie sessuali».

Secondo loro, i comandanti e i soldati costantemente raccontano aneddoti e storie di natura sessuale e diffondono le immagini pornografiche. Cohen osserva che vi è una riduzione di questo fenomeno rispetto all’anno 2014, di cui il 65% delle ragazze-soldati ha l’atmosfera di molestie sessuali.

«Maariv e-Шавуа»: il presidente del consiglio, il redattore di un giornale e due imprenditori arrestati con l’accusa di frode

Il corrispondente di «Maariv e-Шавуа» Alon Хахмон scrive che il capo del consiglio regionale, il direttore di un giornale locale e due molto famosi imprenditore sono stati arrestati domenica mattina, 10 settembre, con l’accusa di frode e l’inganno di fiducia.

Attualmente li interrogano nell’unità organizzativa di polizia «Lahav 433». Durante il giorno il tribunale prenderà in considerazione la possibilità di estendere l’arresto di un sospetto. Nell’ambito delle indagini sono state effettuate perquisizioni negli uffici del consiglio regionale, ma anche in case di detenuti.

La polizia ha riferito che i sospetti riguardano il comportamento del consiglio nei confronti del titolare del centro commerciale, situato sul territorio comunale, e del direttore di un giornale locale.

L’indagine contro di Sara Netanyahu e l’uragano «Irma». Rassegna stampa di tel aviv. Domenica, 10 settembre 10.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015