Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

L’iran risponderà in uscita degli stati UNITI dal «nucleare» del contratto. Panoramica dei MEDIA russi

Teheran sarà determinato con le loro azioni in caso di uscita di Washington dalla Condivisione di un piano di azione (СВПД) – a seconda della particolare situazione politica. Tale dichiarazione ha fatto il ministro degli esteri Iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha detto giovedi agenzia TASS.

«Se gli stati UNITI usciranno dal contratto, sarà la base per le decisioni dell’Iran anche uscirne. Tuttavia, ci sono ulteriori aspetti che influenzano la nostra decisione» – conduce l’edizione delle parole del capo della diplomazia della repubblica Islamica, pronunciate in una conferenza stampa a New York.

Il vice capo della Commissione statale per la chimica disarmo Georgy Kalamanov ha detto che la possibilità di colpire sovietica di armi chimiche ai terroristi completamente esclusa, e ha ricordato che nelle ex repubbliche dell’URSS scorte di tali armi non era, per quanto costantemente seguita OPCW.
«La russia non una volta ha fatto dichiarazioni che mai e in nessun caso a chiunque non condivida il suo химоружие. Se in Siria hanno trovato anche il minimo accenno di appartenenza o di altra sostanza sovietica, il mondo dei MEDIA su questo sarebbe annunciato» – RIA novosti ha citato le parole di un funzionario.

Il generale Joseph Dunford, a capo del Comitato dei capi di stato maggiore degli stati UNITI è ancora considera la Russia come una minaccia esistenziale per il suo paese, che ha dichiarato nel corso di un’audizione in Senato, ha scritto giovedì il quotidiano «Kommersant».

Il generale ritiene necessario costringere Mosca a rispettare le disposizioni del Trattato per l’eliminazione dei missili a medio e corto raggio (ДРСМД), che quella, secondo Washington, viola. Nel caso in cui il riordino ha promesso insieme con gli alleati di portare a termine la Russia di questo contratto.
Secondo il generale, Mosca negli ultimi anni sta aggiornando tutti i tipi di armi nucleari (di terra, aeree e marittime) e rafforzando la capacità di affrontare le forze degli stati UNITI e NАТО. Per la prima volta una simile dichiarazione generale ha fatto nel 2015.

Comitato investigativo della Russia (TFR) ha riferito di arresto del direttore generale «VIM-Avia» di Alessandro Кочнева e il ragioniere capo della compagnia aerea Caterina Пантелеевой. Presto le loro presentano l’accusa e ‘ eletto di misure di prevenzione. Secondo le autorità, i proprietari di «VIM-Avia» Rashid e Svetlana Мурсекаевы lasciare la Russia, la loro sorte non è stata impostata.

In precedenza, il TFR ha suscitato un procedimento penale per frode su larga scala, infatti, il furto di denaro passeggeri funzionari «VIM-Avia», e ha causato Rashid Мурсекаева per un interrogatorio.

L’iran risponderà in uscita degli stati UNITI dal «nucleare» del contratto. Panoramica dei MEDIA russi 28.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015