Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

MEDIA: Israele non invia diplomatici russi

A partire dalla mattina di martedì 27 marzo, il ministero degli esteri Israeliano non ha commentato le informazioni sull’espulsione di diplomatici russi dei paesi europei, stati UNITI, Canada e Australia.

Il ministero degli esteri di Israele non ha fatto alcuna dichiarazione al riguardo, i piani di Gerusalemme andare a simili misure in relazione con l’inchiesta nel regno unito casi di avvelenamento di Sergei Skripal e sua figlia giulia.

Edizione Times of Israel citando una fonte dell’ambasciata di Russia a Tel Aviv scrive che Israele cerca di occupare una posizione neutrale nel conflitto, seguendo l’esempio di paesi come Cina, Brasile e India. In questa fase Israele non invia diplomatici russi.

Il governo di Israele è interessato nella continuità dei contatti con la dirigenza della federazione RUSSA, tra cui il fatto che i militari russi operano nella vicina Siria. Il comando Idf tiene regolari consultazioni con giudiziario armate, in conformità con l’accordo di coordinamento.

I MEDIA non hanno riportato quello degli stati UNITI o di altri influenti paesi Occidentali pressioni su Israele in questa materia. Anche se il regno Unito ha espresso insoddisfazione per la formulazione di una dichiarazione ufficiale del ministero degli Esteri israeliano per il «caso Skripal». Non menzionare la Russia, il ministero degli esteri di Israele ha detto testualmente: «Israele condanna fermamente l’accaduto nel regno unito. Speriamo che la comunità internazionale di trovare il modo di evitare il ripetersi in futuro». Anche se il primo ministro Britannico, Theresa May, e il ministro degli esteri Boris Johnson è stata letta a capo del governo israeliano Benjamin Netanyahu, con la richiesta di condannare l’avvelenamento Sergei Skripal e di esprimere una condanna di indirizzo per la Russia. Quando Israele sono stati trasmessi i risultati delle indagini dell’attentato a Skripal, che, secondo Londra, indicano che la Russia ha usato il gas nervino. Il governo del regno unito sono convinti che la Russia cinicamente ha violato il diritto internazionale.

Come annunciato il 26 marzo, 15 paesi dell’unione Europea, ma anche stati UNITI, Canada, Albania e Ucraina hanno annunciato l’espulsione di diplomatici russi, collegando questo con le indagini di un caso di avvelenamento di Sergei Skripal nel regno unito. Inoltre, i ministri degli esteri di Germania e Francia hanno annunciato la decisione, mentre in Israele.

In totale, provenienti da paesi dell’Europa e del Nord America saranno inviati più di un centinaio di diplomatici, sospettato di spionaggio. Il premier britannico Theresa May, ha ringraziato il paese, che hanno risolto sostenere Londra e «proteggere stabilire un ordine mondiale».

La russia, a quanto pare, ha intenzione di «simmetrici» misure. Diplomatici britannici già inviati da Mosca.

Questo conflitto può portare al fallimento di svolgimento in Russia il campionato del mondo di calcio, che dovrebbe avvenire nell’estate di quest’anno.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

MEDIA: Israele non invia diplomatici russi 27.03.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015