Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

MEDIA: la decisione della corte arrestati beni Igor Kolomoisky

Il tribunale di Kiev ha arrestato l’edificio impianto «Biola» nel Fiume (ex Dnepropetrovsk), edificio a Kiev, che affitta broadcasting company «Studio 1+1», e anche l’aereo Boeing per un caso di appropriazione indebita di fondi da Privat, riporta il sito di «Ucraino», con riferimento ai materiali della corte.

«Secondo i MEDIA, tutto questo immobile fa parte ucraino oligarca Igor Kolomoisky», scrive RIA novosti. Anche se in un sito di «Ucraino» nome Kolomoisky non è menzionato.

«Secondo giudiziaria materiali, i funzionari di Privatbank, attraverso l’abuso del suo atto illecito nel corso del 2014 ha preso possesso di un altro immobile, vale a dire i fondi statali della banca Nazionale totale di oltre 19 miliardi di grivna, dedicato al rifinanziamento», si legge in una pubblicazione ucraino pubblicazioni online.

«Nell’ambito di indagine il procuratore ha chiesto al tribunale di pignoramento sulla seguente proprietà: proprietà di LLC «Гаджибей» appezzamenti di terreno nella regione di Odessa, Ovidiopolsky zona, una serie di «costa d’Oro» (area del mar Nero); di proprietà LTD. «Orlo Immobiliare» non residenziali abitazioni e uffici e un parcheggio sotterraneo a Kiev, in via san nicola, 23 (contratti di locazione «Studio 1+1»); la costruzione dello stabilimento «Biola» in Днипре, strada Costiera, 135, che fa parte LTD service company «erlan»; l’aereo, un Boeing 767-300 (proprietà portoghese Pennylane – Comercio Internacional LDA). Inoltre, il procuratore ha chiesto l’arresto seguente proprietà: proprietà di LLC «Имме» edificio a Kiev, in viale di Stepan Bandera 34 di 6921 mq; proprietà LTD. «Акватера» e «Arlan» edifici non residenziali in Днипре chkalova, 27; edificio commerciale del padiglione a Odessa via degli Astronauti 32 (fa parte DELL ‘ «Progettazione e ricerca istituto «Южмедбиосинтез»). Il 4 settembre la corte ha preso la decisione di arrestare tutti la proprietà specificata, e il 7 settembre ha preso la decisione sull’arresto di un terminale di grano «beau rivage» nella regione di Odessa (fa parte LTD. «Агротерминал Logistica»)», scrive il sito di «Ucraino».

Nella primavera del 2015, il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha firmato un decreto per Igor Kolomoisky dalla carica di capo della pubblica amministrazione regionale Dnipropetrovsk. In un comunicato è stato detto: «il Presidente dell’Ucraina Poroshenko ha accolto la richiesta di Igor Kolomoisky le dimissioni dalla carica di capo della pubblica amministrazione regionale Dnipropetrovsk. Il corrispondente Decreto, il capo dello stato ha firmato durante un incontro con lui. Il presidente ha sottolineato che la regione Dnipropetrovsk deve rimanere affidabile protezione all’estero nella parte Orientale dell’Ucraina. «Dobbiamo garantire la pace, la stabilità e la pace. Dnipropetrovsk deve rimanere un bastione dell’Ucraina a Est, di difendere la pace e la tranquillità dei cittadini», – ha detto Poroshenko. Alla vigilia Poroshenko ha annunciato un rimprovero Kolomoisky, che personalmente intervenuto nel conflitto in relazione con cambio manuale «Ukrtransnafta» e pubblicamente fatto arrabbiare una giornalista di radio «Libertà». Sul sito del presidente dell’Ucraina è stato pubblicato una dichiarazione, secondo la quale, ha annunciato il governatore rimprovero «per la violazione delle regole di etica professionale, la legge, che denigra come dipendente pubblico». In precedenza Poroshenko ha detto circa la necessità di eseguire la decisione del governo di «Ukrtransnafta», nell’ambito del quale Kolomoisky perduto il controllo della società. Kolomoisky poi detto che ha concordato con il governo sul mandato alle aziende straniere di verifiche «Ukrtransnafta».

MEDIA: la decisione della corte arrestati beni Igor Kolomoisky 13.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015