Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Memorie dell’imperatore Hirohito comprato ion Olocausto e il massacro di Nanchino

Un libro di memorie dell’ex sovrano del Giappone Hirohito sotto il nome di «Monologo dell’imperatore», in cui lo racconta come il suo paese durante la Seconda guerra mondiale e la sconfitta, acquistato per 275.000 dollari in un’asta a New York da un chirurgo di nome Кацуа Takasu, ai negazionisti dell’Olocausto e il massacro di Nanchino.

Questo scrive il giovedì, 7 dicembre, il sito di notizie di servizio dell’AERONAUTICA militare.

Takasu, che sostiene che l’avversario del nazismo, ma chiama Auschwitz «ebraica invenzione», è stato il mese scorso espulso dall’accademia Americana di chirurgia estetica per la sua visione della storia.

Il centro Simon Wiesenthal sostiene che i suoi post sui social network «violano tutto sociale norme e rivelano l’essenza di una persona, che è razzista, antisemita e sinceri sostenitori del nazismo».

Takasu, che si esibisce regolarmente in tv, ha scritto nel suo microblog su Twitter, che il massacro nella città cinese di Nanchino, perfetta truppe giapponesi, e il campo di sterminio nazista di Auschwitz non c’erano in realtà.

Tuttavia, questa settimana, ha detto in un’intervista a Reuters: lui non c’è dubbio che i nazisti perseguitarono gli ebrei, e il suo «tweet» sarebbero stati male interpretati. Egli, tuttavia, riconosce «brillanti successi nel campo della medicina», realizzato all’epoca del nazismo.

L’articolo dice che il libro di cui si tratta, ha lo scopo di calce l’immagine dell’imperatore giapponese, che i sudditi chiamati «divino», e rimuovere la sua responsabilità per i crimini di quel tempo. Il libro, acquistato giapponese chirurgo, come sostiene l’autore materiale, è stato scritto sotto dettatura dell’imperatore suoi assistenti, su richiesta della casa Bianca e pubblicato la prima volta nel 1990, dopo la morte di Hirohito. Il manoscritto originale è stato venduto negli stati UNITI britannico casa d’aste Bonhams a 150.000 dollari.

In questo libro l’imperatore afferma che è stato costretto a prendere decisioni sotto pressione del governo in una situazione non lascia scelta.

Il suo grado di responsabilità per i crimini di guerra tutto è ancora in discussione dagli storici. È noto che, a differenza di altri personaggi politici dell’epoca, figure, non è stato provato, ha continuato a regnare e a lui Giappone economica deve il suo periodo di massimo splendore e il ruolo di alleato dell’Occidente nel periodo della guerra fredda.

Memorie dell’imperatore Hirohito comprato ion Olocausto e il massacro di Nanchino
08.12.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015