Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Netanyahu ha parlato alla AIPAC: «Israele deve unire gli americani»

Martedì, 22 marzo, il capo del governo israeliano Benjamin Netanyahu ha parlato prima che i partecipanti alla conferenza annuale Americano-Israeliano del comitato di mezzi di comunicazione (AIPAC). Il suo discorso, che è stato trasmesso da Gerusalemme in tempo reale, Netanyahu ha iniziato con соболезнований parenti delle vittime degli attentati a Bruxelles. «C’è un legame tra l’attacco a Parigi, California, Istanbul, costa d’Avorio, Bruxelles e quotidiani attacchi in Israele. Tutti fanno parte di un attacco a tutti noi», ha detto Netanyahu.

Il capo del governo di Israele ha esortato a non cercare una logica nelle azioni di terroristi o di cercare di capire le cause, i primi loro a questi attacchi. «In tutti i casi, i terroristi non c’era alcuna ragione per l’attacco. Il loro obiettivo non è solo quello di colpire la gente, questo da loro non è sufficiente. Vorrebbero distruggere noi. Ma questo non accadrà. Non abbiamo исчезнем. L’unico modo per sconfiggere il terrorismo è di unirsi per condividere la lotta al terrorismo. Solo così egli sarà sconfitto», ha detto Benjamin Netanyahu.

Benjamin Netanyahu separatamente si fermò sull’aiuto militare, degli Stati Uniti d’America stato ebraico. «Gli stati UNITI forniscono a Israele di tutti gli strumenti necessari per proteggere se stessi, e ci auguriamo che a breve sarà approvato il nuovo accordo di assistenza militare». Netanyahu separatamente ringraziato il presidente degli stati UNITI Barack Obama, per la collaborazione e per противоракеты per i sistemi di «Iron dome», che hanno contribuito a proteggere i cittadini Israeliani durante l’ultimo conflitto con HAMAS. Egli ha sottolineato che gli stati UNITI sanno che Israele è un’isola di libertà e di democrazia in un mare di disperazione e di violenza in Medio Oriente. Benjamin Netanyahu ha anche espresso la speranza che il tema delle relazioni con Israele non sarà oggetto di controversie tra gli americani, e viceversa consentirà loro di unirsi.

Parlando di relazioni diplomatiche di Israele, Benjamin Netanyahu separatamente si fermò sulla crescita dell’antisemitismo nel mondo, e anche anti-israele animo in alcuni paesi d’Europa e delle nazioni unite. Egli ha sottolineato che l’ostilità nei confronti di Israele è rintracciabile nelle risoluzioni delle nazioni unite e del Consiglio per i diritti umani. Si prega di notare, l’ostilità non contro l’Iran o la Siria, e nei confronti di Israele», ha sottolineato. Netanyahu ha ricordato che «ogni anno le nazioni unite sono accettate circa 20 risoluzioni anti-israele, e ci sono, in cui Israele è accusato di mancanza di volontà di risolvere il conflitto con i palestinesi».

Parlando palestinese-israeliana del conflitto, Benjamin Netanyahu fece ricadere la colpa pizzico trattative palestinese. Egli ha sottolineato che «i palestinesi non vogliono costruire un proprio stato accanto a Israele, vogliono avere il loro stato al posto di Israele». Il capo del governo israeliano ha sottolineato che il principio di «due stati per due popoli» può essere effettuata solo nel caso in cui venga creato демилитаризованное stato palestinese, ebrei riconoscono il carattere di Israele e il suo diritto di esistere.

Benjamin Netanyahu ha sottolineato che è pronto per l’inizio dei negoziati con i palestinesi, in qualsiasi momento, anche se era «a conoscenza dell’esistenza di chi non è d’accordo con la sua posizione». Egli ha sottolineato che a Gerusalemme vogliono la pace, ma questo desiderio non a Ramallah. Netanyahu ha accusato di Mahmoud Abbas è la riluttanza a tornare al tavolo dei negoziati. «Mahmoud Абабс non ha accettato di incontrarmi anche per un paio di minuti… Ma non in silenzio. Con l’aiuto di подстрекательств educa una nuova generazione di palestinesi. E questi incitamento hanno conseguenze molto gravi», ha concluso Benjamin Netanyahu.




Netanyahu ha parlato alla AIPAC: «Israele deve unire gli americani» 22.03.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015