Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Nicolas Maduro: «i Venezuelani – sono gli ebrei del XXI secolo, braccati dai nazisti»

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha paragonato la persecuzione, che presumibilmente sono i funzionari del governo del suo paese e le loro famiglie all’estero? con l’atteggiamento dei nazisti verso gli ebrei negli anni dell’Olocausto.

Questa dichiarazione è stata fatta martedì scorso per una riunione del consiglio dei ministri, che ha trasmesso satellitare, scrive il 18 maggio l’agenzia ebraica di notizie JTA.

«Noi siamo i nuovi ebrei del XXI secolo, braccati da Hitler. Noi non portiamo le stelle gialle, portiamo cuori rossi, pieni di voglia di lottare per la dignità umana. E noi vinceremo, questi nazisti XXI secolo» – conduce l’edizione infuocato discorso di Maduro.

Si noti che gli oppositori del regime di Maduro, che ha chiamato il suo dittatore, per il rifiuto di tenere le elezioni e l’intenzione di rivedere la costituzione, organizzare manifestazioni quotidiane, перерастающие in agitazione, le cui vittime erano non meno di 40 persone.

I social network pubblicare video, in cui gli immigrati dal Venezuela urlano insulti all’indirizzo di funzionari governativi e membri delle loro famiglie.

Nel marzo di quest’anno il ministero degli esteri venezuelano Делси Rodriguez si è rivolto al capo rabbino paese Isaac Cohen, con la richiesta di aiutarlo a stabilire un rapporto con Israele – dopo otto anni dopo da lì è stato espulso l’ambasciatore israeliano.

Il mese scorso Maduro ha invitato Cohen e i rappresentanti della comunità ebraica locale di organizzazione Confederacion de Asociaciones Israelitas de Venezuela nella sua residenza e ha proposto loro di stabilire viziati in precedenza, i rapporti e rafforzare la cooperazione.

Ricordiamo che la settimana prima gli stati UNITI hanno vietato l’ingresso nel paese il vice presidente del Venezuela, Tarik al-Asami, il quale è accusato di coinvolgimento internazionale?, e anche di antisemitismo e di relazioni con l’Iran e il «Hezbollah».

Attualmente in Venezuela vivono 9.000 ebrei, mentre nel 1999 la comunità ebraica contava 25.000 membri. Molti locali di ebrei fuggiti dal paese a causa di un grave economica e posizione sociale, ma anche di antisemitismo e si stabilì in Israele e in Florida.

Nicolas Maduro: «i Venezuelani – sono gli ebrei del XXI secolo, braccati dai nazisti» 19.05.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015