Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Obama ha incaricato dalla CIA di preparare attacchi contro la Russia

L’amministrazione del presidente degli stati UNITI Barack Obama, valutando la possibilità di effettuare «senza precedenti operazioni segrete nel cyber-spazio» contro la Russia in risposta alle irruzioni computer di organizzazioni politiche e database degli elettori degli stati UNITI.

Su questo riferisce la NBC, citando fonti dei servizi di sicurezza degli stati UNITI.

Come ha riferito il canale televisivo «fonti informate», l’amministrazione della casa Bianca ha chiesto alla CIA di sviluppare su larga scala le operazioni nel cyber-spazio, che potrebbe «mettere il Cremlino in una posizione scomoda».

Quali operazioni si sviluppa la CIA, è sconosciuto. L’agenzia ha riferito solo che prepara gli strumenti e seleziona il motivo per il compito. Secondo le fonti, il canale, le operazioni nel cyber-spazio aiuteranno esporre l’azione del presidente della Russia, Vladimir Putin.

Il vice-presidente degli stati UNITI Joe Biden 14 ottobre, ha detto che l’amministrazione americana sta preparando un «messaggio» per il presidente della Russia, e invierà un messaggio al momento più opportuno per provocare il massimo effetto. Quando questo Biden ha espresso la speranza che i cittadini americani non imparano circa la natura dell’operazione.

In pensione ammiraglio James Stavridis ha detto che gli stati UNITI devono colpire la capacità delle autorità russe di esercitare la censura su internet e di esporre le transazioni finanziarie Vladimir Putin e il suo entourage, tra cui il trasferimento di denaro verso il mare aperto.

Sean Каньюк, in precedenza ha ricoperto la più alta carica della CIA, ha detto che l’americano la risposta dovrebbe essere ovvia, così come pubblicamente accusando la Russia di hacking, ma non mostrando il tuo colpito di nuovo, stati UNITI minare la fiducia nelle loro capacità e abilità.

Va notato che un ex dipendente della CIA messo in dubbio la possibilità di «mettere Putin in una posizione scomoda» con l’aiuto di cyber-attacchi, ma ha anche sottolineato che la Russia è in grado di rispondere con la stessa moneta a qualsiasi attacco da parte degli stati UNITI nel cyberspazio. Un altro ex agente della CIA ha detto che finora nessuna sviluppato da hacker operazione contro la Russia e non è stata effettuata.

L’ex vice direttore della CIA, Michael Morrell ha espresso il dubbio che gli stati UNITI correre il rischio di attaccare i russi della rete internet. Ha anche aggiunto che l’americano la risposta dovrebbe essere evidente per tutti.

Ricordiamo che recentemente il direttore dell’intelligence nazionale e il dipartimento della sicurezza interna degli stati UNITI ha ufficialmente accusato la Russia di essere coinvolti ad attacchi di hacker contro americani organizzazioni politiche e database degli elettori. Il portavoce della casa Bianca Josh Earnest ha promesso di «proporzionale risposta».

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Obama ha incaricato dalla CIA di preparare attacchi contro la Russia 15.10.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015