Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Organizzazione disabili minacciano di riprendere le azioni di protesta

Giovedi, 23 novembre, l’organizzazione «Нахэ, luo хаци ben adam» («Disabile, non полчеловека») ha annunciato che ha intenzione di riprendere la protesta, se fino alla fine di novembre non sarà sottoposto al voto la legge sull’aumento di invalidità.

Stiamo parlando della legge, che deve essere basato sul contratto di organizzazioni di disabili con il governo e Всеизраильской federazione dei sindacati («Histadrut»).

A questa dichiarazione ha aderito anche l’organizzazione «Sede di lotta per i diritti delle persone con disabilità».

L’accordo sull’aumento di invalidità è stato raggiunto nella notte del 29 settembre. In conformità con l’accordo, l’indennità persone la cui disabilità non consente loro di lavorare, che fino ad oggi è 2.342 shekel al mese, sarà aumentata fino a quattro mila shekel al mese.

L’aumento di prestazioni sarà effettuato in quattro fasi, fino al gennaio 2021. L’attuazione dell’accordo costerà casse dello stato di circa 4,2 miliardi di shekel.

Il 6 novembre la frazione di «Sionista campo», ha presentato un disegno di legge sull’aumento di invalidità. Si basa su un accordo tra la parte di organizzazioni di persone con limitata capacità, Всеизральской federazione dei sindacati («Histadrut») e i rappresentanti del governo. Come ha dichiarato a «campo Sionista», questa legge ha lo scopo di costringere un governo di coalizione adempiere ai suoi obblighi prima di un disabile.

Organizzazione disabili minacciano di riprendere le azioni di protesta 23.11.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015