Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Rebecca Bogart dalla scuola in Florida: la ripresa è iniziata, quando in aula ha discusso l’Olocausto

Il sito del giornale The New York Times cita la storia di un testimone di un attacco armato in una scuola di nome Marjorie Стоунмэн Douglas in Parcland (Florida).

— Sparatoria in una scuola in Florida. Fotostoria

Secondo di 17 anni, Rebecca Bogart, ha sentito degli spari, quando l’insegnante ha finito in aula la discussione dell’Olocausto. Tutti gli studenti seduti sul pavimento e sedettero sotto i tavoli, e si nascondevano in questo modo 10-15 minuti, dice lei. I proiettili sono stati rotti i vetri delle finestre dell’aula. Non meno di cinque compagni di classe di Rebecca sono stati feriti.

Quando sul posto è arrivata la polizia, in primo luogo sono stati evacuati feriti. Poi ha cominciato a mostrare gli altri.

Perché l’aggressore non è stato arrestato una volta, gli studenti hanno ritirato вереницами con le mani alzate, che controlla, tra loro non ci sono sospetti attacchi.

Lo sceriffo della contea di Broward Scott Israele ha detto ai giornalisti che le vittime di tiro acciaio 17 persone, altri 16 feriti, tre dei quali ricoverati in ospedale in condizioni critiche. Personalità quasi tutte le vittime sono state installate.

Nominato il nome del detenuto assassino: si tratta di Nicolas Cruz (1999 anno di nascita), un ex studente di questa scuola, escluso per le numerose violazioni della disciplina. Secondo la polizia, le sue pagine sui social network trovati pubblicazione, «destano grande preoccupazione».

Con le parole del senatore della Florida Bill Nelson, che ha dato un commento al canale televisivo MSNBC, è noto quanto segue: Nicolas Cruise è stato il territorio di scuola con le armi, fumogeni e maschera antigas, ha fatto scattare l’allarme antincendio, sperando che i discepoli выбегут nel corridoio e si forma la folla, che permette di uccidere quante più persone possibile.

La polizia chiarisce: Cruz era armato di un fucile semiautomatico AR-15, ha avuto un sacco di negozi con le cartucce a questo fucile. In totale, ha avuto il tempo di fare più di 40 colpi.

Nell’edificio della scuola Nicholas Cruz ha ucciso 12 persone (alunni e insegnanti), altri tre ha sparato vicino alla scuola. Due feriti gravi in seguito sono morti negli ospedali.

Dopo il tiro di Cruz è riuscito a fuggire, mescolandosi con la folla di studenti. E ‘ stato arrestato nella vicina città di Coral Springs, a circa 2 km dal luogo del crimine. Durante la detenzione, l’assassino è stato leggermente ferito.

Nel primo interrogatorio l’assassino ha detto che ha sparato «per il proprio piacere». Ha anche detto che ha più volte minacciato di venire con le armi in questa scuola, ma gli altri discepoli ridevano di lui e non credevano che questo possa accadere.

Per la valutazione di polizia e l’FBI, l’assassino era ben preparato all’attacco e ha agito da solo.

Al liceo il nome Marjorie Стоунмэн Douglas a Parkland iscritti circa 3 mila studenti. Questo è uno dei più grandi istituzioni scolastiche per studenti delle scuole superiori in questa zona della Florida.

L’elenco completo delle vittime fino a quando non viene pubblicata. È noto che tra i morti c’era un ragazzo di una famiglia ebrea Jamie Gutenberg.

È noto, inoltre, che tra i morti assistente scolastico allenatore di calcio e una guardia di sicurezza della scuola Aaron Volto, mentre tra i feriti il figlio di un vice sceriffo.

Il rabbino di Shogi Beeston dalla comunità ebraica a Parkland (Fl) ha riferito di israele sito Walla, che, almeno, quattro studenti uccisi in una sparatoria in una scuola di nome Marjorie Стоунмэн Douglas, erano ebrei, e uno di loro è stato israeliano famiglia, si è trasferita negli stati UNITI.

Il ministero degli esteri di Israele, in questa fase, dichiara che non dispone di informazioni su vittime degli israeliti in attacco.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Rebecca Bogart dalla scuola in Florida: la ripresa è iniziata, quando in aula ha discusso l’Olocausto 15.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015