Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Rifugiati dalla Cecenia arrestato a Minsk e consegnato al padre

22-year-old Louise Дудуркаева, fuggito dalla Cecenia e ha ricevuto lo status di rifugiato in Norvegia, è stata arrestata all’aeroporto di Minsk e rilasciata locale polizia padre, riferisce «il giornale Nuovo».

La ragazza è fuggita dalla Cecenia alla fine di giugno di quest’anno, quando a causa della pubblicazione di sue foto in una comunità di «Cartagine» nel suo discorso ha iniziato a ricevere minacce.

Con l’aiuto di difensori dei diritti umani Дудуркаева ha ricevuto dalla Norvegia un visto schengen e lo status di rifugiato.

3 agosto Louise è stata arrestata all’aeroporto di mosca Sheremetyevo, così come in Cecenia, su richiesta dei suoi parenti hanno portato il caso «per la perdita dei legami di parentela». Dopo le spiegazioni di una ragazza lasciata andare.

Il 4 settembre, quando si tenta di volare da Minsk a Helsinki, Дудуркаева è stato fermato la polizia locale. La ragazza era accompagnato dal suo avvocato, ma la polizia ha rifiutato di parlare con lui e interrogato Дудуркаеву a porte chiuse. Dopo un’ora Louise è uscito dalla fase accompagnata da un uomo, che si presentò l’avvocato di suo padre e ha preso la ragazza in una direzione sconosciuta.

«Cartagine» — pagina di social network «Vkontakte», dove vengono pubblicati «osceno» foto чеченок dei loro account Instagram. I membri del gruppo invitano parenti e amici delle ragazze «capire» e osservare il loro comportamento.

Rifugiati dalla Cecenia arrestato a Minsk e consegnato al padre
05.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015